VIAGGI ESTERI - Campo Base Associazione di Promozione Sociale

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

VIAGGI ESTERI

VISITE E VIAGGI
 



Tour Archeologico
1 - ROMA/CIPRO
Partenza da Roma con volo Aegean Air  via Atene. Arrivo a Larnaca , trasferimento nell'hotel prescelto a Paphos. Cena e pernottamento in hotel.
2 – PAPHOS
Partenza dall'hotel dopo la prima colazione alla scoperta della città di Paphos patrimonio Unesco situata su un piccolo promontorio nella costa sud-ovest dell’isola. Prima visita alla casa di Dioniso con  pavimenti a mosaico risalenti  ad un periodo compreso tra il III e V secolo d.C  considerati tra I piu belli del Mediterraneo orientale . Monumenti più importanti da vedere : la Casa di Dioniso, la Casa di Orfeo, la Villa di Teseo, la Casa di Aion, l’Agorà e il Teatro. Si prosegue per la chiesa della Pangia Crysopolitissa costruita nel XII secolo sopra le rovine della piu grande basilica del primo periodo bizantino. All’interno del complesso si può vedere la colonna di San Paolo dove secondo la tradizione  venne flagellato prima che il governatore romano Sergio Paolo si convertisse al Cristianesimo .
Tempo libero nel porto di Paphos per il pranzo , si prosegue per visitare le tombe dei Re che risalgono al IV secolo a.C . Visita al sito di di Maa Paleokastro caratterizzato da un inconsueta architettura opera di Andrea Bruno con testimonianze della colonizzazione micenea di Cipro . Ritorno in albergo .Cena e pernottamento.
3 – CURIUM / Palepaphos /KOLOSSI / APOLLO YLATIS / AMATHUS – LIMASSOL
Partenza dopo colazione in albergo .Prima visita al santuario di Venere a Palepaphos. Era uno dei centri di pellegrinaggio più celebrati del mondo greco antico . Sosta a Petra Tou Romiou (luogo di nascita di Aphrodite). Si prosegue per l’amfiteatro Greco - Romano di Curium. Fu un importante citta’ -stato ,oggi e’ ,sull’isola, uno dei luoghi archeologici piu spettacolari .La casa di Eustolio , originariamente una villa romana privata, e’ divenuta durante il primo periodo cristiano ,un centro pubblico per le attivita ricreative. Si prosegue per il Santuario di Apollo Ylatis ,dio dei boschi e per il castello di Kolossi, originale esempio dell’architetura militare. Fu utilizzato il 1291 come gran comando dei cavalieri dell’ordine di S.Giovanni di Gerusaleme . Pranzo libero e prosegumento per Amathus una delle citta-stato di Cipro dell’ antichita . Gli scavi hanno rilevato parti dell Acropoli e dell’ Agora .Monumenti più importanti: Acropoli, Tempio romano di Afrodite, Agorà e Terme, il Palazzo, il Porto, le Mura, le Necropoli, cinque Basiliche paleo-cristiane) . Check in in albergo a Limassol e cena.
4 – LlMASSOL-TRODOS-CHIESE BIZANTINE ( ARCHANGELOS MICHAEL – AYIOS IOANNI LAMBADISTIS SAN NICOLAOS – PODITHOU )
Partenza per la montagna di Troodos l e visita della chiesa Archangelos Michael a Pedoulas . La chiesa è completamente decorata su due livelli, con undici composizioni che riproducono Storie del Nuovo Testamento nella fascia superiore e la raffigurazione dei Santi, in quella inferiore. Sui frontoni sono raffigurate la Crocifissione e l’Ascensione. I dipinti sono in stile post-bizantino locale, risalenti a 15 anni prima dell’inizio del Periodo Veneziano. Si prosegue per Kalapanayiotis e visita di Ayios Ioanni Lambadistis ,con eccellenti affreschi del XIII e XV secolo . Un monastero in origine, oggi è un complesso di due chiese e di una cappella di epoche differenti .Prossimo stop a San Nicolas, una delle chiese meglio affrescate di Cipro. Proseguimento per la chiesa di Panagia di Pothithou a Galata.
5 LIMASSOL-KIROKITIA-LARNACA
Prima colazione e partenza per un interessante visita guidata alla scoperta della cittadina di Larnaca.
Lungo il percorso sosta al sito archeologico di Chirokitia, antico insediamento neolitico. Gli scavi effettuati hanno portato alla luce testimonianze di una delle più importanti culture neolitiche al mondo.
Visita alla Chiesa di Angheloktisti del XI secolo con stupendi mosaici bizantini, del Museo privato di Pierides e della chiesa di S.Lazzaro esempio di architettura tardo bizantina.
6 – NICOSIA – KERYNIA
Prima colazione in hotel. Partenza per Nicosia, capitale dell'isola, unica città europea ancora divisa. Visita al museo nazionale  di Cipro .Potete ammirare un affascinante collezione di reperti e tesori ciprioti di valore inestimabile dal Neolitico all’inizio del periodo bizantino . Sosta nel centro storico di Nicosia (Laiki Yitonia). Si prosegue per la parte nord di Cipro attraversando il check point di Nicosia.
Arriveremo alla citta’ di Kerynia, un’incantevole cittadina portuale. Visiteremo il castello , costruito all’inizio del secolo XI d.C, secondo lo stile degli edifici fortificati bizantini. Qui ci fermeremo al museo dell’omonimo  relitto , dedicato ad una nave antica che intorno all’ anno 300 a.C naufrago’ davanti alla costa. Poi si prosegue per il villaggio di Bellapais, dove troviamo il convento fondato da Amaury de Lusignan (1198 – 1205). Nel 1205 il convento ricevette una donazione di territori dal re Ugo I che porto’ nel convento i monaci premostratensi dalle bianche vesti. Negli anni 1224 e 1232 il Papa dovette ricordare all’abate del convento i suoi doveri di ubbidienza verso l’arcivescovo di Nicosia.
7 -– LARNACA-FAMAGOSTA-LARNACA
Partenza per il nord. Dopo il controllo di passaporto o carta di identita’ da parte delle autorità turche, passeremo nuovamente nella parte turco-cipriota. Primo stop a Famagosta, citta’ medioevale. Le mura possenti ne testimoniano il glorioso passato e la storica necessita’ della citta’ di difendersi da attacchi nemici. Visiteremo la cattedrale di San Nicolao (trasformata poi nella moschea di Lala Mustapha Pasha ) nella quale, ai tempi dei Lusignani, aveva luogo l’incoronazione di molti dei sovrani di Cipro e Gerusalemme. Si proseguira’ poi per il Castello di Otello ( governatore veneziano di Cipro ).
Si avra’ quindi a disposizione del tempo libero per passeggiare nelle stradine di Famagosta, per poi proseguire per il convento di San Barnaba, dove si trova l’omonimo mausoleo. Il convento fu fondato nel V secolo e ricostruito nel 1756. Da qui si passera’ al convento. I ritrovamenti piu’ antichi risalgono all’eta’ del bronzo medio (1900-1625 a.C).
Proseguiremo per Salamina. Città fondata, secondo la tradizione,  da Teucro ( figlio di Telamone, re di Salamina in Grecia ) nel 1180 a.C, al suo ritorno dalla guerra di Troia. San Barnaba, il santo che aveva accompagnato San Paolo durante i suoi viaggi attraverso Cipro, era nato e fu ucciso a Salamina. Si potra’ visitare il teatro, l’anfiteatro,  il ginnasio, l’agora’, le terme e la palestra. Visita alla necropoli con le tombe reali risalenti al IX secolo a.C.
8 CIPRO/ROMA
Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto e partenza alla volta di Roma, via Atene, con voli di linea Aegean Air.
ALOE HOTEL ( PAPHOS ) – ODYSSIA HOTEL ( LIMASSOL ) – LORDOS O PRINCESS HOTEL ( LARNACA )
Quota individuale di partecipazione base gruppo 20 partecipanti:
DOPPIA : EURO 1.195.00
SUPPLEMENTO SINGOLA: EURO 200
RIDUZIONE TRIPLA : EURO -30.00
ASSICURAZIONE: EURO 30
LE QUOTE COMPRENDONO
• Voli di linea Aegean Airlines
• Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto;
• Sistemazione in hotel 3/4 stelle, in particolare:
• 2 pernottamenti in hotel a PAPHOS
• 2 pernottamenti in hotel a LIMASSOL
• 3 pernottamenti in hotel a LARNACA
• Trattamento di mezza pensione in albergo bevande incluse (1/4 lt. vino e 1/2 lt. acqua minerale naturale)
• Trasporto in pullman Gran Turismo;
• Visite con guida in lingua italiana previste nel programma
• Archeologo accompagnatore dall'Italia
• Ingressi ai musei e siti archeologici;
LE QUOTE NON COMPRENDONO:
• Mance
• Pranzi
• Tutto quanto non specificato ne "la quota comprende"



 

                  
     
  TERRA SANTA  
SULLA VIA DEI TEMPLARI  
(Dal 12 al 20 Maggio 2014 )


L’Ordine dei Cavalieri Templari la cui origine si fa risalire ad un periodo successivo la prima crociata (1096) e intorno al 1120, è nato per assicurare l’incolumità dei numerosi pellegrini europei che visitavano Gerusalemme dopo la sua conquista. Era un ordine monastico militare, la cui struttura trae ispirazione da quello cistercense. Sono varie le strutture riferibili all’opera e all’impegno dell’ordine: cattedrali, abbazie castelli. Questo viaggio al di fuori degli schemi del tour classico di Israele sia per durata che per itinerario, si propone di ripercorrere , con la guida di un archeologo nonché Gran Cerimoniere dell’Ordine dei Templari d’Italia, tutto il cammino del Cavalieri dal momento del loro sbarco in Terra Santa fino a Gerusalemme            

                                                             
1° GIORNO   Roma/Tel Aviv
Partenza dall'aeroporto di Roma Fiumicino con volo di linea. Arrivo a Tel Aviv. Incontro con la guida e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.
2° GIORNO   Tel Aviv/Jaffo/Tel Aviv
Dolo la prima colazione partenza per la visita di Jaffo (Giaffa) ed intera giornata dedicata alla visita dell'antica città egiziana e cananita, considerata il più antico porto del mondo. Pranzo libero. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.
3° GIORNO   Tel Aviv/Cesarea Marittima/ Haifa / Nazareth
Dopo la prima colazione e partenza per la visita di Caesarea Marittima, conquistata dai Crociati di Re Baldovino nel 1101. Verrà persa nel 1265 ad opera del sultano Baibars. Visita dell'anfiteatro e dell'acquedotto romano. Pranzo libero. Proseguimento per Nazareth con sosta per la visita di Haifa. Arrivo a Nazareth in serata, cena e pernottamento.
4° GIORNO   Nazareth / Safed / Karnei Hittin / Nazareth
Dopo la prima colazione partenza dall'albergo per visitare la fortezza ospitaliera di KOKHAV HA YARDEN (BELVOIR), proseguimento per SAFED, un potente castello templare costruito nell'entroterra ad un giorno di marcia da Acri e 850 mt di altitudine, controllava la riva occidentale del Lago di Tiberiade e la strada Damasco-Acri. Fu edificato al tempo di Re Folco D'Angiò su una costruzione dell' XI secolo dai Templari di Roberto di Craon secondo Maestro del Tempio. Fu abbandonato dopo la disfatta di Hattin nel 1187 e smantellato nel 1210. Fu riedificato nel 1240, di forma ovale con doppia cinta sovrastato da un enorme torrione quadrato, circondato da un fossato scavato nella roccia. Nel 1266 resiste a tutti gli assalti di Baibars che lo espugna solo con l'inganno tradendo la parola data ai difensori. Pranzo libero. Dopo pranzo visita nella zona di KARNEI HITTIN. La visita a questo teatro famoso di battaglia e' stata pensata nel pomeriggio in quanto il caldo della zona e' stato uno degli elementi fondamentali che hanno caratterizzato lo scontro, dunque si intende rivivere alcune delle sensazioni provate da chi partecipò all'evento. Chiusura della giornata sulla sommità del Monte Arbel, da dove si potranno ammirare i panorami verso il Lago di Tiberiade e la Galilea. Cena e pernottamento nell'albergo di Nazareth.
5° GIORNO  Nazareth / Gerico / Betlemme
Dopo la prima colazione visita di Nazareth, incluse le visite alla basilica dell'Annunciazione, Chiesa della Sinagoga e la Fontana di Maria e successivamente della vicina Cana di Galilea (luogo del primo Miracolo), si prosegue per la visita di Zipori, luogo di raduno e partenza delle operazioni militari durante il periodo Crociato, con visita all'impressionante sistema acquifero. Pranzo libero. Dopo pranzo percorreremo la Valle del Giordano, per raggiungere la zona di Gerico per salire verso Gerusalemme. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
6° GIORNO   Betlemme
Dopo la prima colazione visita della Chiesa della Natività a Betlemme e dell'Herodion. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita (se possibile) di Hebron. Cena e pernottamento in albergo a Betlemme.
7° GIORNO   Betlemme / Mar Morto /Masada / Gerusalemme
Partenza dopo la prima colazione, sosta nel WADI KELT, per ammirare i panorami verso le colline della Giudea e il Monastero di San Giorgio di Koziba. Visita di KATSER EL YEHUD, sito tradizionale dell'attività di Giovanni il Battista sul Giordano. Proseguimento per QUMRAN. Visita al sito. Possibilità di acquistare prodotti cosmetici del Mar Morto nel negozio della fabbrica, del luogo. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla Fortezza di MASADA. Tempo a disposizione per immergersi nelle acque del Mar Morto, alla spiaggia "MINERAL". Arrivo a Gerusalemme in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
8° GIORNO   Gerusalemme / Betlemme / Gerusalemme
Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di Gerusalemme: La Spianata del Tempio, Moschea AL AQSA, Cupola della Roccia, il Monte degli Ulivi: Sito dell'Ascensione di Gesù, Chiostro del PATER NOSTER, Chiesa di DOMINUS FLEVIT, Chiesa delle Nazioni (O dell'Agonia di Gesù), Giardino dei Getsemani (Compresa breve visita dell'orto degli ulivi soprastante la Tomba della Vergine) Tomba della Vergine. Nel pomeriggio visiteremo il Monte Sion: San Pietro in Gallicantus, Prigione di Gesù, Cenacolo, Basilica della Dormizione di Maria. Poi il Quartiere MURISTAN e la Basilica del Sacro Sepolcro. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.
9° GIORNO   Gerusalemme / Tel Aviv / Roma
Trasferimento all'aeroporto internazione di Tel Aviv e partenza con volo di linea per Roma Fiumicino.
Le visite durante il tour potranno essere diversamente ripartite
                                       
PER LE QUOTE E LE CONDIZIONI VEDI PROGRAMMA IN HOME PAGE



25 Novembre
Il deserto del Marocco e Marrakech
Un'avventura indimenticabile attraverso il deserto, la preistoria, l'archeologia e la natura.

PROGETTO CAMPO BASE
1 Giorno
Agadir – Tiznit. Partenza da Roma via Casablanca con Royal Air Maroc alle 16.40. Arrivo alle 22.35, accoglienza in aeroporto, trasferimento a Tiznit e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in albergo. www.idoutiznit.com
2 Giorno
Tiznit – Bou Izakarn – Amtoudi – Icht. Breve visita di Tiznit, racchiusa da una cinta muraria in terra pressata di 5 km. La specialità di questa cittadina è la lavorazione di gioielli d’argento. Partenza verso il sud superando le pendici orienatli dell’Anti Atlante. A Bou Izakarn si devia verso est per raggiungere Amtoudi. È un piccolo villaggio all’inizio  di una stretta valle coltivata a palme da dattero e piccoli orti. All’ingresso della valle una imponente costruzione in pietra a secco domina tutta la pianura: è l’agadir, ovvero granaio fortificato collettivo dove il villaggio custodiva i beni preziosi: cereali, olio, documenti, gioielli. Pranzo in corso di viaggio e pernottamento in una maison d’hote ai bordi del deserto .www.borj-biramane.com
3 Giorno
Icht  – valle Tamanart  – valle Ait Mansour  – Tafraout. Per raggiungere Tafraout, nel cuore dell’Anti Atlante, si percorrono due valli. La prima, scavata dal  fiume (wadi o oued) Tamanart, è un museo a cielo aperto per i numerosi siti di incisioni rupestri risalenti al Neolitico. Si possono vedere figure di leoni, grosse antilopi e cacciatori con armi rudimentali, segni enigmatici e spirali. La seconda, Ait Mansour, è un percorso all’ombra di palme, oleandri e fichi. Tafraoute è un piccolo villaggio circondato da ammassi caotici di blocchi di granito rosa. Pranzo in corso di viaggio. Cena e pernottamento in albergo. www.hotel-lesamandiers.com
4 Giorno
Tafraout – Valle Incantata – Tata. La traversata dell’Anti Atlante per scendere nel versante sahariano si effettua lungo la "Valle Incantata", punto forte della giornata. Si tratta di un profondo e silenzioso canyon, che si percorrerà in parte a piedi, dove il trascorrere del tempo non ha per nulla modificato l'aspetto medioevale dei villaggi di pietra, arroccati sulle pendici rocciose. All'uscita della valle si punta in direzione di Tata, che fino agli inizi del secolo rappresentava uno dei più importanti centri carovanieri e punto di riferimento per i commerci sahariani. Cena e pernottamento in albergo.
Hotel Les Relais des Sables, unico disponibile.
5 Giorno
Tata – Lac Iriki – Mhamid – Zagora. Sosta all'oasi di Tissint per ammirare l'incredibile spettacolo di una piccola  cascata formata dall'emergere di un fiume sotterraneo. Poco prima di Foum Zguid comincia la pista che conduce, in un paesaggio selvaggio e inospitale, alle dune dell'Erg M'Hazil, dopo aver percorso il fondo asciutto del “Lac Iriki”. Si costeggia quindi la riva sinistra dell'oued Draa, fra passaggi sabbiosi e immense tamerici. Si ritrova l'asfalto a Mhamid, dove le acque del Draa spariscono sotto la sabbia. Nel Medioevo M'hamid era un porto carovaniero, ora il villaggio deve combattere l'invasione delle dune. Cena e pernottamento in albergo. www.riadlamane.com oppure www.ksar-tinsouline.ma
6 Giorno
Zagora – valle del Draa – Ouarzazate. Si risale la Valle del Draa, lungo nastro verde formato da un suseguirsi di palmeti. La Valle del Draa è stupenda dal punto di vista paesaggistico e famosa per le sue kasba in terra pressata. Visita del villaggio di Tamnougalt, prezioso esempio di villaggio fortificato dalla struttura intatta e un tempo capitale della valle. Breve deviazione per visitare il sito rupestre di Tinzouline. Cena e pernottamento in albergo. www.hotel-berberepalace.com (5*) oppure www.dardaif.ma (hotel de charme).
7 Giorno
Ouarzazate – Marrakech. Prima di lasciare Ouarzazate visita della kasba di Taourirt, imponente dimora di un importante capo berbero, e del villaggio di Aît Benhaddou, iscritto nella lista Unesco. Da qui comincia la “pista del sale” che sebbene asfaltata conserva intatto il suo fascino di percorso a strapiombo su un torrente, attraverso piccoli villaggi di terra. Arrivo a Telouèt, e visita dei resti di una kasba signorile eproseguimento via il passo del Tizi 'n Tichka per Marrakech e la sua verde pianura. Cena e pernottamento in albergo. www.ryadmogador.com
8 Giorno
Marrakech. Giornata dedicata alla visita della parte storica di Marrakech con i giardini della Menara, le Tombe Saadiane, il Palazzo Bahia, la Koutoubia e il Museo Dar Si Said. Pranzo in ristorante tradizionale. Nel pomeriggio proseguimento delle visite partendo dalla centrale piazza di Jemaa el Fna per esplorare i suq con i quartieri degli artigiani. Cena e pernottamento, stesso albergo.
9 Giorno
Marrakech. Trasferimento in aeroporto e partenza per Roma via Casablanca alle 09.15. Arrivo a Fiumicino alle 15.40.

Quota individuale di partecipazione:
Minimo 14 partecipanti:    € 1535,00
supplemento singola:         €   200,00
Supplemento cena di commiato a Marrakech € 35,00 (facoltativa)

Minimo 21 partecipanti: € 1485,00
Supplemento singola:     €   200,00
Supplemento cena di commiato a Marrakech € 35,00 (facoltativa)

La quota comprende:

  • voli Royal Air Maroc via Casablanca

  • tasse aeroportuali

  • 3 veicoli fuoristrada con autista e carburante dal 1 al 6 giorno

  • guida parlante italiano per tutto il viaggio

  • minibus 14 posti

  • visita intera giornata di Marrakech

  • trasferimenti aaeroporto/hotel a Marrakech

  • guida locale per i siti di Amtoudi e la kasba Taorint

  • pranzi in corso di visita dal 2 all'8 giorno bevande escluse

  • hotel 4/5 stelle ( o quanto di meglio presente sul posto)in mezza pensione tranne l'ultima sera a Marrakech.

  • ingressi ai monumenti

  • facchinaggi e mance nei ristoranti

  • viaggio accompagnato dall'archeologo Prof. Giuseppe Fort


La quota non comprende:

  • mance negli alberghi

  • mance agli autisti

  • cenone di commiato a Marrakech con spettacolo a partire da 35 euro.

  • eventuale adeguamento carburante da comunicare all'atto dell'emissione dei biglietti aerei

  • tutto quanto non menzionato ne "la quota comprende"


Visto il numero limitato dei posti, all'atto della prenotazione dovrà essere versato un acconto pari al 30% della quota. Il saldo a 1 mese dalla partenza.


Torna ai contenuti | Torna al menu