Campo Base Associazione di Promozione Sociale

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
 

  

CAMPO BASE

 (Associazione di Promozione Sociale)



Iscritta all'Albo delle associazioni no-profit Regione Lazio   Det.Dir.B4081 del 23/5/2011 Lungotevere Flaminio, 80 00100 Roma
web : www.campobase.info  
e-mail campobaserm@gmail.com  
cell. 3356498198-3314583660 https://www.facebook.com/campobaseaps










-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------








---------------------------------------------------



CAMPO BASE  ALLA SCOPERTA DELL’ISOLA DI CRETA
Viaggio di studio guidato dal prof Giuseppe Fort



                                          

                    

      
Dal 14 al 22 aprile 2017

1° Giorno : 14 Aprile Venerdì * Roma/Atene/Chanià
Partenza da Roma Fiumicino per Atene con volo di linea Aegean Airlines A3 651 alle ore 11.00. Arrivo alle ore 14.00. Proseguimento per Chania international Airport Candia con volo A3 336 alle ore 17.00. Arrivo alle ore 17.50. Trasferimento e sistemazione in Hotel (cat 3* o 4*). Cena e pernottamento.

2° Giorno : 15 Aprile Sabato * Chanià, Akrotiri
Prima colazione. Visita del Museo Archeologico di Chanià, successivamente esploriamo i siti di maggior interesse della penisola di Akrotiri. Sosta presso la tomba di Venizelos, il Padre della Patria Ellenica, da cui potremo godere di magnifiche vedute della città dall’alto. Il Tour Creta prosegue con la visita del monastero di Tsagarola risalente al XVII Secolo, costruito in tipico stile Cretese-Veneziano. Nel pomeriggio sosta presso la spiaggia di Stavros divenuta celebre poichè qui fu girato parte del film “Zorbas”. Tempo a disposizione per una nuotata in acque cristalline, successivamente rientro a Chanià dove passeggeremo tra le vie del centro storico caratterizzate da case in stile veneziano misto ad architettura greca ed ottomana. Cena e pernottamento in hotel,

3° Giorno : 16 Aprile  Domenica Chanià (Monastero di Arkadi – Rethymno) Zaros
Prima colazione. Partenza per il monastero di Arkadi, luogo simbolo della lotta dei Cretesi contro l’egemonia ottomana. In questo luogo si svolse un episodio famoso della rivolta Cretese contro gli ottomani: nel 1866 943 greci, in maggioranza donne e bambini si rifugiarono nel monastero; dopo tre giorni di battaglia, i cretesi, fecero esplodere barili di polvere da sparo scegliendo di sacrificarsi piuttosto che arrendersi ai turchi. Arrivo a Rethymno e visita del magnifico centro storico che conserva resti della dominazione Veneziana ed Ottomana. Nel pomeriggio arrivo nell’affascinante villaggio di montagna di Zaros. Sistemazione in hotel, Cena e pernottamento in hotel

4° Giorno: 17 Aprile Lunedì * Zaros ( Gortyn – Agii Deka – Festo – Matala) Ierapetra
Prima colazione. Il Tour Creta prosegue con partenza per Gortyn e visita delle rovine di epoca Romana con la Basilica e l’importante “Codice di Gortyn”: un’iscrizione dove sono scritte le leggi che erano in vigore in questa città. Effettueremo un breve trekking tra ulivi e rovine archeologiche per raggiungere la Chiesa di Agii Deka, letteralmente “Dieci Santi” situata nel villaggio omonimo. Nel pomeriggio il tour prosegue con visita del sito di epoca Minoica di Festo con il Palazzo situato da dove potremo apprezzare magnifiche vedute sul Monte Ida e la piana di Messara. Proseguimento per Matala, località famosa per la bellezza della spiaggia e per le decine di grotte che costellano le pareti di arenaria sulla scogliera. Arrivo a Ierapetra, la città più a Sud d’Europa nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel, Cena e pernottamento

5° Giorno: 18 Aprile Martedì * Ierapetra (Kato Zakros/Vai Beach/Monastero Toplou) Sitia
Prima colazione. Attraverso una natura meravigliosa, percorreremo la strada che si snoda lungo la costa sino a raggiungere Kato Zakros dove visiteremo le rovine delle tombe di epoca minoica. Tempo a disposizione per una nuotata, successivamente sosta presso la spiaggia di Vai dove una specie endemica di palme cresce sulla spiaggia di sabbia. Nel pomeriggio visita del monastero di Toplou dove sarà possibile osservare una interessante collezione di icone. Proseguimento per Sitia, località situata nel Nord Est dell’isola, e tempo a disposizione per un caffè. Al termine delle visite rientro in hotel, Cena e pernottamento

6° Giorno: 19 Aprile Mercoledì * Ierapetra, (Kritsa/Altopiano di Lasithi/Grotta di Zeus)
Prima colazione. Visita della Chiesa di Panagia Kera, situata nei pressi del villaggio di Kritsa dove potremo osservare alcuni tra i più interessanti affreschi di epoca Bizantina di tutta l’isola. Proseguimento verso l’altopiano di Lasithi, situato a 850 metri di altitudine, dove alcune ruote del vento delle vecchie pompe d’acqua ruotano ancora oggi, qui il tempo sembra essersi fermato. Ai piedi delle montagne sorgono i villaggi di Tzermiado e di Psychro dove, nelle vicinanze, sorge la grotta di Zeus. Chi lo desidera, potrà visitare la grotta raggiungibile a dorso di mulo o mediante una camminata di circa venti minuti. Al termine delle visite rientro a Ierapetra in hotel, Cena e pernottamento

7° Giorno : 20 Aprile Giovedì * Ierapetra (Spinalonga/Agios Nikolaos) Heraklion
Prima colazione. Il Tour di Creta oggi prevede la partenza per Elounda, da dove ci imbarcheremo per raggiungere l’isoletta di Spinalonga, fortificata in epoca veneziana ed utilizzata nel XX secolo come colonia per malati di lebbra. Tempo a disposizione per visitare il Castello Medievale ed il villaggio abbandonato. Rientro a Creta e tempo a disposizione per gustare un caffè nel pittoresco porto di Agios Nikolaos. Partenza per Heraklion, capoluogo dell’isola e sistemazione in hotel, Cena e pernottamento

8° Giorno: 21 Aprile Venerdì * Heraklion,(l Palazzo di Cnosso e Museo Archeologico)
Prima colazione. Partenza per Cnosso e visita del sito archeologico di epoca Minoica. Visita del Palazzo del Re Minosse, figlio di Zeus e di Europa, sarà interessante osservare l’insediamento della città che si sviluppava attorno al Palazzo ed immaginare il labirinto in cui la figura mitologica del Minotauro si nascondeva. Al termine delle visite rientro ad Heraklion e visita dell’interessante Museo Archeologico e tempo a disposizione per una passeggiata lungo le mura del porto di epoca Veneziana. Cena e pernottamento in hotel.

9° Giorno: 22 Aprile Sabato * HERAKLION/ATENE/ROMA
Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto di Heraklion. Partenza per Atene con volo di linea della Aegean Airlines  A3 3730 alle ore 11.20. Arrivo alle ore 12.10. Proseguimento per Roma con volo A3 654 alle ore 15.30. Arrivo a Roma alle ore 16.40.


                                           

organizzazione tecnica:
Pleasure Time International s.r.l.
Via delle Quattro Fontane, 15 - 00184 Roma – Italy
06 42011898 *  06 42016405 * @  info@pleasuretime.it   web site: www.pleasuretime.it
 





------------------------------------------------

                      CAMPO BASE  FRANCIA DEL SUD-OVEST

   

Nelle terre di Catari, Templari e della guerra dei cent’anni
Viaggio di studio diretto dal Prof. Giuseppe Fort

Un viaggio sulle tracce dei Catari, lo storico movimento Medievale radicato in Occitania, opposto alle azioni lucrose e di potere della Chiesa ritenute poco consone alle dottrine delle Sacre Scritture.
Per lungo tempo la Chiesa cattolica tentò di soffocare il catarismo fino ad arrivare alla Crociata Albigese del 1209, la vasta offensiva del Papa Innocenzo che concesse ai crociati di impossessarsi dei beni e delle terre degli eretici. Per vent’anni i catari continuarono a resistere all’avanzata delle conquiste crociate in una Francia meridionale messa a ferro e fuoco, fino al 1226  quando la seconda crociata, ricordata per i roghi e gli interrogatori fece capitolare Montségur nel 1244.
Ma ci volle più di un secolo per eliminare definitivamente la regione catara, quando l’ultimo cataro allora conosciuto, Guillaume Balibaste, fu bruciato a Villerouge-Termenes nel 1321.

1° giorno 1 giugno Rome/Marsiglia/Beziers
Partenza con volo Alitalia AZ334 ale ore 09,45. Arrivo alle ore 11,10 e partenza per Ste Maximin la Sainte Baume. Tempo libero per il pranzo: il pomerigio visita della chiesa de la Sainte Baume. Partenza per Beziers (km 250 – 3 ore). Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno 2 giugno Beziers/Foix
Al mattino visita della città di Beziers, ricca di storia, segnata nel Medioevo dall’epopea catara. Visita alla bellissima Cattedrale gotica Saint Nazarier. Partenza per la visita del castello cataro di Queribus. Il castello sorge su una formazione rocciosa, a circa 728 metri di quota, in posizione tale da sorvegliare il passo di Grau de Maury. Partenza per Montseguer (km 180 circa 3 ore) e visita delle rovine dell’ultima roccaforte Catara e del martirio di 200 fedeli che invece di rinnegare il proprio credo preferirono la morte. Visita del museo. Porseguimento per Foix (km 32) .e Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

3° giorno 3 giugno Foix/Carcassonne
Al mattino visita della città di Foix che sorge su una collina rocciosa sulla quale si trova oggi il castello fu in un primo tempo occupata dai Romani; è probabile che l'attuale castello sia stato edificato nel X sec. Proseguimento per Couiza (km 70 circa 1h 30’) e visita della chiesa di Rennes le Chateau, ricca di esoterismo e mistero. Rennes le Chateau è ancora oggi un piccolo villaggio, che conta poche decine di anime. Gente semplice vi abita, contadini e pastori. Paesotto arroccato sui Pirenei avvolto dal mistero legato all’abate Saunière e legato al presunto ritrovamento del “tesoro” di Gerusalemme. I veri protagonisti del famoso “Il Codice da Vinci” saranno parte integrante del percorso. Tempo libero per il pranzo lungo il percorso. Proseguimento per Limoux (km16) tra verdi vallate, attraversate dal fiume omonimo, e rigogliosi vigneti destinati alla produzione vinicola. Proseguimento per Mirepoix (città fortificata) (km 35) e visita della Bastide. Partenza per Carcassonne (km 55). Sistemazione in hotel a carcassonne. Cena e pernottamento.

4° giorno 4 giugno Carcassonne/Albi/Toulouse
Al Mattino visita della città di Carcassonne, città medievale, cinta da un doppio giro di mura merlate, dotate di ben 52 torri. Fondata nel I secolo a.C. dai Romani, con lo splendido castello, la cattedrale gotica, strade e stradine ricche di case antiche, è un eccellente compendio di quello che il Medioevo rappresenta. Al termine partenza per Albi (km 110 circa 2h 30’) attraverso la cittadina di Castres. Arrivo e tempo libero per il pranzo. Albi, città episcopale, sorge attorno alla cattedrale di Santa Cecilia, il più grande edificio religioso al mondo costruito con soli mattoni. I suoi colori, il fiume Tarn, il lontano ricordo dei Catari e la crociata contro gli albigesi o quello, più recente, del grande pittore Toulouse Lautrec fanno di Albi una città straordinaria. Al termine delle visite, attraversando l’ondulata campagna della Guascogna, si raggiungerà Tolosa. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento
5° giorno 5 giugno Toulouse
Tolosa è famosa per il colore rosso-rosa dei suoi edifici legato all’utilizzo di un particolare mattone che le ha fatto attribuire il soprannome di “Ville Rose”. Il fascino della città è dovuto anche alla presenza del fiume Garonna con i suoi storici ponti che delimitano il centro storico, e al Canal du Midi, il canale più antico d’Europa costruito sotto il regno di Luigi XIV. Al mattino imbarco per mini-crociera sul Canal du Midi. Sbarco e tempo libero per il pranzo. Il pomeriggio a visita della città con i resti della città romana e del Museo Archeologico. Cena e pernottamento.
6° giorno 6 giugno Toulouse
Al mattino partenza per il pittoresco villaggio di Cordes-sur-ciel (km 90 circa 1h 30’) antica bastide catara in posizione panoramica. E’ considerata un “libro di storia” dove tutto ricorda la magia del passato e riporta alla crociata contro i Catari. Partenza per St. Cirq-Lapopie ( km 80/90 circa 2h), arrivo e tempo libero per il pranzo. Il pomeriggio visita del borgo medioevale ritenuto il più bello di Francia e visita della prigione dei Templari. Rientro a Toulouse nel tardo pomeriggio. Cena in ristorante. Pernottamento.

7° giorno 7 giugno Toulouse  
Al mattino Partenza per la visita del castello di Merville. L’elegante castello del XVIII secolo si apre su un labirinto di bosso, unico in tutta Europa. La costruzione del castello fu iniziata nel 1743 e, in vero uomo del secolo dei Lumi, il Siniscalco ha tenuto a dettare lui stesso a Tolosa Maduron architetto piani della casa e del parco. Rientro a Toulouse e tempo libero per il pranzo. Il pomeriggio proseguimento per la visita del Castello di Mauriac, a Senouillac (70 circa 1h): roccaforte del XIV secolo, sorprendentemente restaurata dal pittore contemporaneo Bernard Bistes. Rientro a Toulouse e tempo libero Cena e pernottamento
8° giorno 8 giugno Toulouse/Roma  
Al mattino trasferimento all’aeroporto e partenza con volo Alitalia AZ337 ale ore 12,25 per Roma Fiumicino. Arrivo alle ore 14,10.

Quota Individuale Di Partecipazione Con 25 Partecipanti Paganti     €                   1.380,00
Quota Individuale Di Partecipazione Con 20 Partecipanti Paganti     €                   1.480,00
Quota Individuale Di Partecipazione Con 15 Partecipanti Paganti     €                   1.650,00
Quota Individuale Di Partecipazione Con 12 Partecipanti Paganti     €                   1.750,00
Supplemento Singola           €  290,00
Tasse aeroportuali circa           €   110,00
Assicurazione penale contro annullamento circa        €  32,00
Mancia circa            €  30,00
minimo 12 pax

LA QUOTA COMPRENDE:
volo aereo con Alitalia in classe economica, francigia bagaglio di 23kg, diaria autista e accompagnatrice guida, pedaggi autostradali, sistemazione in hotel 3*sup (tipo ibis/Mercure/Novotel), trattamento di mezza pensione dalla cena del 1° giorno alla colazione del 8° giorno, accompagnatore guida (2/3/4 gg) + guide locali, crociera in battello Canale de Midi assicurazione medico bagaglio Filo Diretto, borsa omaggio, guida.
LA QUOTA NON COMPRENDE:
Pranzi, ingressi ai musei, monumenti, chiese etc.., , mance ed extra di carattere personale, tutto quanto non espressamente citato alla voce “La quota comprende”.

PRENOTAZIONI ED ISCRIZIONI
LE PRENOTAZIONI versamento € 150,00.
L’ACCONTO pari al 30% della quota di partecipazione dovrà essere versato entro il 28 febbraio 2017
IL SALDO dovrà essere versato entro il.30 maggio 2017

Note del corrispondente
- Bus circuito 4 day (dall'arrivo a Marsiglia il 1° giorno all'arrivo a Toulouse il 4° giorno)
- Diaria autista
- 01 guida visita half day St Maximin la Ste Baume 1° giorno
- 01 guida per circuito 3 days dalla mattina del 2° giorno a Beziers fino all'arrivo in Hôtel a Toulouse il 4° giorno
- 01 guida visita full day Toulouse il 5° giorno
- 01 guida visita full day Cordes sur Ciel, St Cirq-Lapopie il 6° giorno
- 01 guida visita full day Castello di Mauriac e Castello di Merville il 7° giorno
- 01 assistente per transfert partenza Hotel Toulouse/Aéroporto Toulouse il 8° giorno
- Bus full day Touluse il 5° giorno
- Bus full day Cordes-sur-ciel/St Cirq-Lapopie il 6° giorno
- Bus full day Senouillac/Merville il 7° giorno
- Bus transfert Hotel Toulouse/ Aereoporto Toulouse il 8° giorno
- 01 notte in mezza pensione a Beziers
- 01 notte in mezza pensione a Foix (o zona limitrofa)
- 01 notte in mezza pensione a Carcassonne
- 04 notti in mezza pensione a Toulouse
Ingressi nei vari siti:
- Chateau Queribus: Euro 6,5 pp fino a 20 pax - Euro 5 pp da 21 pax paganti
- Chateau e Museo Montsegur: Euro 6 pp fino a 20 pax - Euro 5,5 pp da 21 pax paganti
- Eglise Rennes Chateaux: ingresso libero
- Bastide Mirepoix: ingresso libero
- Carcassonne: Castello e fortificazioni: Euro 8,50 pp fino a 20 pax - Euro 6,5 pp da 21 pax paganti (prenotazione obbligatoria)
- Albi Cattedrale di Ste Cecile: ingresso libero, se i clienti vogliono visitare il tesoro: Euro 6 pp
- Museo archeologico di Toulouse: Euro 2 pp (da minimo 15 paganti)
- Chateau Mauriac (solo il pomeriggio): Euro 7 pp fino a 20 pax - Euro 5 pp da 21 pax paganti (prenotazione obbligatoria, solo su appuntamento)
- Chateau Merville:


NOTA:
* Il programma potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale nello svolgimento delle visite e delle escursioni, ferma restando la loro effettuazione.
* Tutti i voli sono in richiesta e la Tariffa aerea è indicativa e potrebbe subire delle variazioni alla conferma dei posti.
* Eventuali variazioni dovute ad aumenti tariffari per la stagione in riferimento, oscillazioni di valuta, variazioni del costo trasporto incluso il costo del carburante, saranno a carico dei partecipanti e preventivamente comunicate entro e non oltre i 20 giorni antecedenti la data della prevista partenza. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfettario del pacchetto turistico, ad esclusione delle tasse aeroportuali, quote d' iscrizione, visti e assicurazioni contro l' annullamento.

ISCRIZIONI
Gli interessati sono invitati a telefonare al 3356498198 oppure inviare una mail bepifort@gmail.com
Verranno inviate le coordinate bancarie per l’iscrizione ed verranno chiesti alcuni dati personale per concludere l’iscrizione ( telefono e e-mail).
Oppure alla Pleasure Time International:
al 0642011898 / mail info@pleasuretime.it.

NOTE IMPORTANTI*
Al momento dell’iscrizione che avviene tramite e-mail il partecipante si impegna a rispettare le scadenze di pagamento delle quote e in caso di cancellazione del viaggio per cause personali si rimanda alle note legali.

• In caso di mancato raggiungimento del numero minimo la Pleasure Time si arroga il diritto di cancellare il viaggio restituendo ai partecipanti le quote versate.  

NOTE LEGALI**
1. Si prega di ricontrollare il proprio  nome e cognome fornito al Tour Operator ( stesso nome e cognome presente sul documento di identità che si utilizzerà per la partenza ) e di comunicare eventuali errori prima dell’emissione del biglietto aereo. Dopo l’emissione del biglietto l’agenzia non si ritiene responsabile di eventuali errori o omissioni sul biglietto emesso qualora questi non vengano comunicate in forma scritta prima della suddetta emissione.
2. L’assicurazione annullamento viaggio va sottoscritta al momento dell’iscrizione al viaggio che coincide con il pagamento del primo acconto o iscrizione. La sottoscrizione avviene con comunicazione scritta. Se al momento dell’iscrizione non viene sottoscritta il tour operator, in caso di rinuncia,  si avvale della facoltà di attuare l’applicazione di penali descritta nel punto successivo nei confronti dei partecipanti. Qualora venga sottoscritta l’assicurazione annullamento viaggio verranno applicate le penali come descritte nel punto successivo ma sarà poi l’assicurazione a provvedere al rimborso.
3. Rinunce e penali: se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator Pleasure Time Int. Srl incorrerà nelle seguenti penali:

1. La quota di iscrizione: non rimborsabile **
2. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile
3. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza
4. Il 25% da 60 a 45  giorni prima della data di partenza
5. Il 50% da 45 a 20 giorni prima della data di partenza
6. Il 75% da 19 a 6 giorni sino all’inizio del viaggio
7. Il 100% da 5 giorni sino all’inizio del viaggio
Nel computo dei giorni sono inclusi sabato e domenica ed il giorno della partenza. Nessuno rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti d’espatrio.
SOSTITUZIONI.
Il viaggiatore rinunciatario potrà farsi sostituire da altra persona sempre che ne dia comunicazione scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data di partenza del viaggio all’organizzazione oltre alla tassa d’iscrizione tutte le spese derivanti dalla sostituzione.

Roma, 9 Novembre 2016.

organizzazione tecnica:
Pleasure Time International s.r.l.
Via delle Quattro Fontane, 15 - 00184 Roma – Italy
TEL +39 06 42011898 - FAX +39 06 42016405 - CELL +39 329 9533730 –
E-mail: info@pleasuretime.it
Web : www.pleasuretime.it











------------------------------------------------




                 
    CAMPO BASE  ALLA SCOPERTA DEL TIBET





Nepal e la valle di Katmandu
Viaggio di studio guidato dal prof Giuseppe Fort

Sulle tracce dei Dalai Lama tra spiritualità e misticismo…paesaggi mozzafiato ai piedi dell’Himalaia * villaggi dove il tempo sembra essersi fermato * tesori artistici di inestimabile bellezza * monasteri e templi tra filosofia e Buddismo…………………

……..il Tibet è considerato uno dei paesi più misteriosi e inaccessibile del mondo. L'espressione con cui veniva definito, "land of snow", identifica esplicitamente la sua collocazione geografica e il suo riferimento leggendario nell'immaginario collettivo. Questo luogo remoto e mitico è oggi una destinazione accessibile che conserva la seduzione dei leggendari racconti di viaggio. Il popolo tibetano ha da sempre abitato la solitudine degli immensi spazi e l'unicità degli ambienti himalayani colmi di mistiche presenze, ed ha dato vita ad una filosofia religiosa che affascina sempre più il mondo occidentale. Viaggiare da Lhasa a Kathmandu è camminare sul tetto del mondo, entrare in una dimensione storica che ci riporta a ritroso negli anni in un itinerario attraverso l'Himalaya

                

01° giorno 16 Luglio Domenica  mercoledì * ROMA/ New Delhi
Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea della Air India AI 122 alle ore 19.40 per New Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.
02° giorno 17 luglio Lunedì * New Delhi /KATHMANDU
Arrivo alle ore 07,15. Proseguimento per Katmandu con volo AI215 alle ore 12.45. Arrivo a Katmandu alle ore 14.35. Disbrigo delle formalità per il rilascio del visto, incontro con la guida locale e trasferimento in città. Sistemazione nell’ hotel Annapurna (http://annapurna-hotel.com/) o similare. Tempo libero èer il pranzo. Il pomeriggio tempo a disposizione per l’ambientatemento e per iniziare a scoprire le bellezze e la gente di Kathmandu. Cena e pernottamento in hotel.
03° giorno 18 luglio Martedì * KATHMANDU
Al mattino l’agenzia locale provvederà alle formalità per l’ottenimento del visto per il Tibet presso l’ambasciata cinese in Nepal. Incontro con la guida nepalese parlante italiano e inizio le visite di Kathmandu, capitale e unico centro metropolitano del paese, situata a 1337 m di altitudine, è una città piena di contrasti con i suoi agglomerati urbani che racchiudono uno straordinario patrimonio culturale ed artistico. Nel centro della città vecchia, fondata nel XII secolo dalla dinastia dei Malla, si apre la storica Durbar Square, la Piazza del Palazzo, dove venivano incoronati i re della città; fu dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1979. Sulla Durbar Square e sulle due piazze limitrofe si affacciano l’antico palazzo reale con balconi e finestre di legno decorati con pregevoli intagli; templi e monasteri induisti consacrati a Brahma il creatore, Vishnu il conservatore, Shiva il distruttore e il rigeneratore; splendidi edifici con cortili, come la Dimora della Kumari, una fanciulla scelta come dea vivente della città. Tutto intorno si dirama il labirinto di vie della città vecchia. Proseguimento per Swayambhunath, chiamato anche “tempio delle scimmie” per la folta colonia di scimmie che vi vive; il grande complesso buddista domina la città, con gli occhi vigili del Buddha che scrutano la valle in ogni direzione. La collina sulla quale sorge il tempio era, secondo la leggenda, un’isola emersa sopra un grande lago che sommergeva l’intera valle di Kathmandu, le sue origini storiche risalgono al 460 d.C. Al termine delle visite rientro in hotel. Cena e pernottamento.
04° giorno 19 luglio Mercoledì * KATHMANDU
Al mattino partenza per Patan. Questa città a 3 miglia dalla capitale, viene considerata la città artistica per eccellenza del Paese. Ricca di monumenti buddhisti e di palazzi adorni d'intagli in legno e sculture, si dice essere stata fondata nel 299 d.C.. Di Patan sono da ricordarsi: l'Hianya Varna Mahavihar, un tempio dei VII secolo; il tempio hinduista di Shiva, nel cortile del quale si trova una sorgente d'acqua naturale; il tempio di Vishnu, ricco d'antiche pitture religiose; la Piazza Durbar, una volta centro del potere dei re Malla; il Tempio di Machendra Nath del XIII secolo; ed infine lo Stupa di Ashoka, uno dei quattro eretti a Patan per ricordare il pellegrinaggio di questo imperatore nella valle di Kathmandu nel 246 a.C.. Pranzo in ristorante. Pomeriggio escursione a Bhaktapur, il terzo centro urbano più grande della valle, situato a circa 30 minuti da Kathmandu, sull’antica via commerciale per il Tibet. La città è splendida ed ha conservato intatto il carattere tradizionale dell’epoca Malla, nella sua Durbar Square, nei templi, santuari, edifici, fontane, e nelle vie animate da vasai, intagliatori di legno, tessitori e numerosi artigiani di tradizioni centenarie. Al termine, rientro in hotel cena e Pernottamento.
05° giorno 20 luglio Giovedì *KATHMANDU/LHASA
Al mattino trasferimento in aeroporto e partenza per Lhasa con volo di linea della Air China. La tanto spesso favoleggiata Lhasa, capitale del Tibet, costituisce una delle mete principali del nostro complesso itinerario attraverso le più sperdute contrade himalayane. Detta la “Città del Sole”, si trova nella valle di Gyi Qu, ad una quota di 3.800 mt, in cui sorge l’immensa mole del Potala una delle più grandiose costruzione al mondo, dai cui si vedono le alte vette dell’Himalaya. Arrivo all’ aeroporto di Gonggar, nella Valle di Tsangpo, e incontro con la guida locale. Trasferimento in città e sistemazione presso l’Hotel Xing Ding o similare. Pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione per acclimatarsi all’altitudine. Cena e pernottamento in hotel.
06° giorno 21 luglio Venerdì * LHASA
Al mattino inizio delle visite con li Potala. Il formidabile monastero-fortezza fu costruito secondo la leggenda, nel VII secolo, poi restaurato ed ingrandito nel XVII secolo. Realizzato in una  posizione inaccessibile, sul monte omonimo (il nome in cinese è Pu Tuo) di cui occupa l'intera sommità, il Potala si articola in oltre 1000 sale, distribuite in tredici piani. In queste sale sono contenuti tesori incalcolabili, non tanto per le molte tonnellate d'oro zecchino che rivestono le cappelle funerarie dei Lama, i tetti e le "ruote della preghiera", quanto per le straordinarie pitture e sculture che, a migliaia, adornano ogni ambiente. Nel pomeriggio, visita al Monastero e al Jokhang, l'antica Cattedrale di Lhasa, uno dei santuari più sacri del Tibet, costruito per ricordare il matrimonio della Principessa Wencheng dei Tang con il Re Songtsan Gampo, dove i fedeli si prostano nella polvere nell'atto dell'adorazione. Successivamente breve sosta al famoso Piazzale Barkhor che era originariamente un circuito di pellegrinaggio poi diventato un mercato caratteristico dei tibetani. Pranzo in ristorante in corso di visita. Cena e pernottamento.
07° giorno 22 Luglio Sabato * LHASA/ GYANTSE
Al mattino si lascia la grande valle dello Tsangpo salendo verso sud al passo di Gampa (4794 mt) che offre una visuale indimenticabile sul vasto specchio turchese del lago Yamdrok Tso, una delle perle naturali del Tibet, incastonato tra magnifiche vette di cui alcune superano i 7000 metri. Proseguendo, si valica lo spettacolare passo di Khari (5045 mt), dove la strada passa tra le pasture degli yak sfiorando i poderosi ghiacciai del Nyengchen Kang Ksa, la cui vetta si staglia oltre i 7000 metri, e, dopo aver costeggiato un lago di origine artificiale, si arriva a Gyantse che si trova nella Valle di Nyang Chu. Questa città, intorno al XIV secolo, si affermò come un’importante feudo locale e crocevia tra la Cina ed il Nepal. Proprio per la sua centralità fu oggetto nel passato di pericolosi attacchi dall’esterno, ma l’alta muraglia merlata che racchiude il principale sacrario formando una cittadella, rese vani per secoli gli assalti dei pericolosi Gurka, dei Sikhs e dei predoni Ladaki. Pranzo in ristorante in corso trasferimento. Sistemazione nel Gyantse hotel o similare. Cena e pernottamento.
08° giorno 23 luglio Domenica * GYANTSE/SHALU/SHINGATSE
Al mattino visita della la città di Gyantse la meglio preservata del Tibet Classico. L’enclave del Pelkhor Chode prima delle distruzioni perpetrate conteneva 16 collegi monastici appartenenti a diverse scuole. Fortunatamente il tempio principale, lo Tsuklakhang (XV sec.), che rappresenta la costruzione più preziosa, insieme all’inestimabile stupa di Kumbum sono rimasti intatti. Lo “Stupa delle 100.000 divinità” è una struttura costituita da più piani progettati secondo una planimetria mandalica arricchita da 75 cappelle, statue e affreschi. Proseguimento per visitare il Monastero Shalu, sito del tempio di Serkhang Tramo, che conserva un’antica atmosfera dove si indovinano interessanti affreschi nella penombra. Fu qui che Buton Rimpoce nel XIV secolo editò i 227 volumi del Canone Buddista Tibetano. Nei pressi si trova l’antichissimo tempio di Gyengong Lhakang, fondato nel 997. Arrivo a Shigatse, seconda città del Tibet. Pranzo in ristorante in corso di trasferimento. Sistemazione nel Xigantse hotel o similare. Cena e pernottamento.
09° giorno 24 luglio Lunedì  SHIGATSE/SAKYA/SHEGAR
Al mattino partenza per la visita al famoso Monastero di Tashilumpo, fondato nel 1447 dal primo discepolo di Tsong Khapa, retrospettivamente riconosciuto come la prima incarnazione del Dalai Lama, e sede storica del Panchen Lama, E’ uno dei più grandi del Tibet con molti templi e sale dove sono conservati inestimabili tesori tra cui primeggiano i giganteschi Stupa dei Panchen Lama. Proseguimento per Sakya, posto alle propaggini della grande catena himalaiana, tra il 1268 e il 1365 fu anche sede del governo del Tibet E’ un sito molto ben conservato di dimensioni impressionanti, dove risiedono ancora molti monaci, che sono da tempo tornati a viverci. Già nelle torri perimetrali sono alloggiati dei templi e all’interno delle poderose mura si trovano una serie di edifici importanti, tra cui la casa dell’Abate accanto a cui si trova un impressionante Gonkhang. Se si sale sul tetto del tempio centrale si trova la cappella del protettore principale, luogo di grande forza esoterica. Sul monte di fronte al complesso, oltre il precipitoso torrente, vi sono le rovine del Dzong più antico e i resti di vecchi templi con un certo numero di chorten. Al termine della visita si lascia Sakya percorrendo per un tratto la strada verso nord raggiungendo la strada principale che porta verso il Nepal. Proseguendo verso sud ovest si valica il passo del Gyatso che supera i 5000 mt e si apre sulla valle di Shegar. Arrivo a Shegar e sistemazione nell’ hotel Everest o similare. Pranzo in ristorante in corso di trasferimento. Cena e pernottamento.
10° giorno 25 luglio Martedì  SHEGAR/SHIGATSE
Al mattino partenza per la visita delle rovine dell’affascinante Dzong di Shegar, che i tibetani chiamavano la “Montagna di Cristallo”. La parte più bassa del tempio principale è stato ricostruito dove vivono dei monaci. Alla sommità dell’affascinante colle fortificato, nelle giornate limpide, lo sguardo spazia fino all’Everest. Si lascia la valle tornando verso sud, godendo ancora delle splendide visuali del passo che porta a Shegar. Proseguimento sulla strada principale fino a Shigatse. Prima dell’arrivo sosta per la visita al famoso Monastero di Tashilumpo,fondato nel 1447 dal primo discepolo di Tsong Khapa riconosciuto come la prima incarnazione del Dalai Lama e sede storica del Panchen Lama. Il monastero è uno dei più grandi del Tibet, con molti templi e sale dove sono conservati inestimabili tesori, tra cui primeggiano i giganteschi Stupa dei Panchen Lama. Pranzo in ristorante in corso di visita. Arrivo a Shigatse e sistemazione nel Xigantse hotel o similare. cena e pernottamento.
11° giorno 26 luglio Mercoledì * SHIGATSE/LHASA
Al mattino partenza continuando il pittoresco viaggio di ritorno a Lhasa lungo la bella strada che attraversano le gole create dall’erosione del fiume Brahmaputra. Sosta per il pranzo in ristorante in corso di trasferimento All’arrivo a Lhasa e sistemazione presso l’Hotel Xing Ding o similare. cena e pernottamento
12° giorno 27 luglio Giovedì * LHASA/KATHAMNDU
Al mattino trasferimento all’ aeroporto di Gonggar e partenza con volo di linea della Air China per Kathmandu. Arrivo ed incontro con la guida locale, trasferimento e sistemazione nell’ hotel Annapurna (http://annapurna-hotel.com/) o similare. Pranzo in hotel. Pomeriggio libero per un po’ di shopping. Cena e pernottamento.
13° giorno 28 luglio Venerdì * /KATHMANDU/New Delhi/ROMA
Al mattino trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea Air India AI 214. Alle ore 10,30 per New Delhi. Arrivo alle ore 11,45 e proseguimento per Roma con volo AI 123 alle ore 14.20 e arrivo a Fiumicino alle ore 18.05.

Quota individuale di partecipazione 15 partecipanti      €         3.100,00
Quota individuale di partecipazione 13 partecipanti      €         3.240,00
Quota individuale di partecipazione 10 partecipanti      €         3.350,00
Supplemento Singola          € 500,00
Tasse Aeroportuali (da riconfermare al momento dell’emissione biglietti)   €  370,00
Visto Nepal (multi entry visa) da pagare all’arrivo      $   25,00
Mance circa           €  50,00
Assicurazione annullamento Filo Diretto circa      €  55,00
Cambio: 1 Euro pari 1,05 USD

La quota comprende :
Passaggi aerei in classe economica con voli di linea dell’Air India da Roma a New Delhi – Kathmandu e ritrono, con voli di linea della Air China Kathmandu/Lhasa e ritorno in classe economica, franchigia bagaglio kg. 23, trasferimenti da e per gli aeroporti e tour in pullman privato per lo svolgimento del programma in Nepal e in Tibet, tutte le visite ed escursioni guide locali in italiano in Nepal e in inglese in Tibet, sistemazione in camera doppia in hotel di cat 3 o 4*/ 5* menzionati o similari, trattamento di pensione completa in Nepal ed in Tibet con prima colazione in hotel, con pranzi in ristorante, e cene in hotel o in ristorante dalla cena del secondo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno, ingressi ai monumenti, musei e siti archeologici, visto consolare cinese,  assicurazione medico bagaglio Filo Diretto, guida del Tibet Lonely Planet e borsa omaggio.
La quota non comprende
Tasse di imbarco per voli internazionali, visto consolare nepalese, mance ed extra in genere, quanto non espressamente indicato nella voce “ La quota comprende “

NOTE:
* I voli Air India per Kathmandu e d Air China per Lhasa sono In richiesta e potrebbero subire delle modifiche e tariffarie.
* Il programma potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale nello svolgimento delle visite e delle escursioni, ferma restando la loro effettuazione. I voli dal Nepal al Buthan sono confermati.
* Validità del passaporto 6 mase dalla data di partenza. Portare con se 4 foto tessera
* Inviare la pagina del passaporto scannerizzata via mail.

ISCRIZIONI
Gli interessati sono invitati a telefonare al 3356498198 ed inviare una mail bepifort@gmail.com
Verranno inviate le coordinate bancarie per l’iscrizione ed verranno chiesti alcuni dati personale per concludere l’iscrizione ( telefono e e-mail).
Oppure alla Pleasure Time International: al 0642011898 e  mail info@pleasuretime.it.

NOTE IMPORTANTI*
Al momento dell’iscrizione che avviene tramite e-mail il partecipante si impegna a rispettare le scadenze di pagamento delle quote e in caso di cancellazione del viaggio per cause personali si rimanda alle note legali.

• In caso di mancato raggiungimento del numero minimo la Pleasure Time International si arroga il diritto di cancellare il viaggio restituendo ai partecipanti le quote versate.  

NOTE LEGALI**
1. Si prega di ricontrollare il proprio  nome e cognome fornito al Tour Operator ( stesso nome e cognome presente sul documento di identità che si utilizzerà per la partenza ) e di comunicare eventuali errori prima dell’emissione del biglietto aereo. Dopo l’emissione del biglietto l’agenzia non si ritiene responsabile di eventuali errori o omissioni sul biglietto emesso qualora questi non vengano comunicate in forma scritta prima della suddetta emissione.
2. L’assicurazione annullamento viaggio va sottoscritta al momento dell’iscrizione al viaggio che coincide con il pagamento del primo acconto o iscrizione. La sottoscrizione avviene con comunicazione scritta. Se al momento dell’iscrizione non viene sottoscritta il tour operator, in caso di rinuncia,  si avvale della facoltà di attuare l’applicazione di penali descritta nel punto successivo nei confronti dei partecipanti. Qualora venga sottoscritta l’assicurazione annullamento viaggio verranno applicate le penali come descritte nel punto successivo ma sarà poi l’assicurazione a provvedere al rimborso.
3. Rinunce e penali: se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator Pleasure Time Int. Srl incorrerà nelle seguenti penali:

1. La quota di iscrizione: non rimborsabile **
2. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile
3. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza
4. Il 25% da 60 a 45  giorni prima della data di partenza
5. Il 50% da 45 a 20 giorni prima della data di partenza
6. Il 75% da 19 a 6 giorni sino all’inizio del viaggio
7. Il 100% da 5 giorni sino all’inizio del viaggio
Nel computo dei giorni sono inclusi sabato e domenica ed il giorno della partenza. Nessuno rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti d’espatrio.

SOSTITUZIONI.
Il viaggiatore rinunciatario potrà farsi sostituire da altra persona sempre che ne dia comunicazione scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data di partenza del viaggio all’organizzazione oltre alla tassa d’iscrizione tutte le spese derivanti dalla sostituzione.

Roma, 31 Gennaio 2017.
organizzazione tecnica:
Pleasure Time International s.r.l.
Via delle Quattro Fontane, 15 - 00184 Roma – Italy
Tel +39 06 42011898 *  Cell +39 329 9533730
E-mail: info@pleasuretime.it
Web : www.pleasuretime.it


---------------------------------------------------------------








   Programma Campo Base gennaio marzo 2017

1) Ara Pacis com’era ( a colori). 15 gennaio.
2) Villa Spada e Galleria Spada. 29 gennaio.
3) Museo delle anime del Purgatorio. 12 febbraio.
4) Visita mostra La via della seta” e Palazzo del Quirinale. 26 febbraio.
5) Museo Nazionale di Palazzo Venezia. 5 marzo.
6) Museo Nazionale Romano – Palazzo Altemps. 19 marzo.
7) Porta San Sebastiano e Museo delle mura. 26 marzo.
A seguire, dal mese di aprile: Area sacra di Largo Argentina. Le mura serviane di Roma.
                   


                          

VIAGGI ESTERI


Marocco Sahara               Pasqua 14 Aprile 2017
Francia I Catari                1/8 Giugno 2017
Tibet classico                   15/23 Luglio 2017


--------------------------------------------

                          

                                        

                       
        ST.AN.
                                                                                                 
( Sezione Trekking Carlo Doddi)





Care amiche e cari amici,



ben ritrovati. Eccoci alla presentazione del programma di archeotrekking per questa stagione primaverile.
Esordiremo sabato 4 marzo con la 7^ tappa laziale della Via Francigena, da Capranica a Sutri. Essendo il tragitto abbastanza breve (8 Km.), avremo il tempo per effettuare una visita sia a Capranica che a Sutri, suggestive località della Tuscia viterbese piene di storia.
Domenica 2 aprile: escursione nella faggeta di Oriolo Romano con un trekking di Km. 12 circa e poi visita alle terme romane di Vicarello e ai resti della villa romana in località San Celso sul lago di Bracciano.
Il 22 e 23 aprile andremo in Umbria per un week-end in Valnerina. Il sabato sarà dedicato ad un'escursione in bici che avrà come meta Narni, mentre la domenica effettueremo un trekking tra Ferentillo, antica località di origine medievale, e l'abbazia di San Pietro in Valle, storico monastero della Valnerina.
Sabato 7 maggio: trekking da Barbarano Romano a Blera attraverso le suggestive gole del Biedano.
Domenica 28 maggio, invece, andremo a visitare la via Amerina e il Cavo degli Zucchi, con un trekking lungo il Rio Maggiore fino a Civita Castellana.
A giugno (9-10-11) concluderemo questo ciclo di escursioni con un week-end in Toscana: in due tappe partendo da Ponte d'Arbia raggiungeremo Siena percorrendo la Francigena (in tutto sono 26 Km.)
E sempre per il mese di giugno, abbiamo programmato un viaggio a Creta, di cui quanto prima sarete informati sulla sua organizzazione.

Naturalmente in prossimità dei vari appuntamenti manderemo il programma con il dettaglio delle varie iniziative.
In caso di variazioni o cambi di data, sarete puntualmente informati.
Vi ricordiamo che per partecipare alle nostre iniziative è necessario iscriversi all'Associazione di Promozione Sociale "CampoBase" (tessera € 15,00 valida tutto l'anno).
Con la speranza che questo programma possa essere di vostro gradimento (diffondetelo pure tra i vostri conoscenti, familiari, amici e parenti, fra quanti, insomma, possono essere interessati a partecipare), vi aspettiamo con fiducia.
A presto e......BUONA VITA!
Ciao.

ST.AN. - Stefano & Antonio

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
Antonio Doddi: 333.4835117
Stefano Giorgi:  339.2780397
e-mail: antoniododdi@yahoo.it
sito internet: www.campobase.info

WALK ON.....AND KEEP ON TREKKING!!!

P.S.: Chi non vuole più ricevere le nostre comunicazioni, ce lo faccia sapere perché così lo cancelliamo dalla nostra mailing-list. Grazie.
Area degli allegati

 
Torna ai contenuti | Torna al menu