Campo Base Associazione di Promozione Sociale

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 
 

  

CAMPO BASE

 (Associazione di Promozione Sociale)



Iscritta all'Albo delle associazioni no-profit Regione Lazio   Det.Dir.B4081 del 23/5/2011 Lungotevere Flaminio, 80 00100 Roma
web : www.campobase.info  
e-mail campobaserm@gmail.com  
cell. 3356498198-3314583660 https://www.facebook.com/campobaseaps
















--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------







   



GIORDANIA


Tour : "Il Grande Regno Hashemita di Giordania" con Capodanno al Wadi Rum.

Viaggio di studio guidato dal prof Giuseppe Fort

Benvenuti nel Regno Hashemita di Giordania

Le antiche rovine emergono da una terra di contrasti e di incantevole bellezza. La Valle del

Giordano, fertile e sempre mutevole e i solitari canaloni del deserto, immensi e silenziosi. Qui

troverete splendidi Castelli e padiglioni di caccia, la suggestiva natura del Wadi Rum, le scogliere

coralline del Mar Rosso e terme confortevoli. E in più i monumenti di tutte le età dell’umanità, tra i

quali domina Petra, la città scavata nella roccia, dichiarata patrimonio mondiale dall’UNESCO.

1° giorno: Roma – Amman * 26 dicembre martedì


Partenza con volo di linea della Roya Jordanian RJ102 alle ore 15.10. Arrivo ad Amman alle ore 19,35. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento e sistemazione nell’hotel Star Plaza ( ex Ramada) (cat 4*) o similare, cena e pernottamento.


2° giorno : Amman – Pella - Umm Qays – Ajloun - Jerash – Amman * 27 dicembre mercoledì


Prima colazione in hotel. Dalla vivace e popolata capitale della Giordania partenza verso Nord alla scoperta di quella che i romani definirono Decapolis: un'area ricca, fertile e strategica che conobbe l'influenza storica dei Romani. Inizio delle visite con di Umm Qays, dove si trovano le rovine della città greco-romana di Gadara, sarà possibile visitare i due teatri, l’acquedotto e le strade di colonnate. Proseguimento per Pella (Tabaqat Fahl), rigoglioso sito situato sulle colline nel Nord della valle: da 6000 anni ha sempre dato ospitalità a grandi e piccoli insediamenti che tutt'ora testimoniano la loro presenza attraverso cumuli artificiali di rovine denominati tell, di cui la valle ne offre diversi esempi. Dopo la visita proseguimento per il castello di Ajloun, costruito nel 1184 dal nipote del famoso Saladino. Continuazione per la visita di Jerash, l’antica Gerasa, le cui rovine sono considerate tra le meglio conservate delle città romane del Medio Oriente. Fondata nel IV secolo a.C., fu importante centro di commercio con i Nabatei di Petra. Tra i monumenti da segnalare, la Via delle Colonne, il Foro, il Tempio di Artemide e il Teatro. Pranzo in ristorante a Jerash. Nel tardo pomeriggio rientro ad Amman. Cena e pernottamento in hotel

3° giorno: Amman - Castelli del deserto – Azraq – Qasr Aseikhin - Amman * 28 dicembre giovedì


Prima colazione in hotel. Partenza al mattino sul presto per la visita dei “castelli del deserto” costruiti in epoca araba. Visita dei castelli situati a nord Qasr Al-Hallabat e Qasr Hammam as-Sarh. Proseguimento verso Azraq per la visita della fortezza in basalto nero, quartier generale di Lawrence D’Arabia durante la prima guerra mondiale. Proseguimento per la visita del castello di Qasr Aseikhin, oggetto del Progetto Giordania di Campo Base. Successivamente sulla via del ritorno per Amman visita di Qasr Amra, splendidamente conservato e decorato, dichiarato dall' UNESCO patrimonio dell'umanità. al cui interno esistono dei bellissimi affreschi e del caravanserraglio di Al-Harrana. Rientro ad Amman e pranzo in ristorante. Il pomeriggio visita della capitale della Giordania, con le visite della cittadella, del museo archeologico, dell' anfiteatro romano e tempo permettendo il museo folklore. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

4° giorno: Amman – Monte Nebo - Madaba – Mukawir – Ma’in * 29 dicembre venerdì


Prima colazione in hotel. Partenza per il Monte Nebo, luogo di grande significato religioso e uno dei luoghi più venerati della Giordania dove, secondo la tradizione, morì e fu sepolto il profeta Mosè. Il piazzale antistante la chiesa dedicata al profeta offre una vista mozzafiato sulla Valle del Giordano e sul Mar Morto. Già dal quarto secolo i cristiani vi avevano edificato una piccola chiesa che fu poi progressivamente ingrandita e di cui restano alcuni blocchi di calcare, collocati all’esterno della costruzione attuale. Nel VII secolo divenne un vasto complesso bizantino, meta di grandi pellegrinaggi: gli scavi archeologici, iniziati nel 1933 sotto la Custodia Francescana della Terra Santa, hanno riportato alla luce i meravigliosi mosaici pavimentali, con scene di caccia e di pastorizia in cui sono raffigurati animali esotici (leoni, struzzi, zebù, cammelli e altri ancora). Poco distante si trova Madaba, all’interno della chiesa ortodossa è possibile ammirare un mosaico che rappresenta la mappa della Palestina del VI° secolo, in cui spicca Gerusalemme. Pranzo in ristorante.Proseguimento per Mukawir, per la visita della fortezza di Macheronte, dove fu decapitato San Giovanni Battista. Dopo la visita, trasferimento a Mai’in. Sistemazione nel Evason Ma’In Hot Springs & Six Senses Spa Hotel (cat 5*) o similare http://www.sixsenses.com/evason-resorts- ). Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno: Ma’in - Betania e il fiume Giordano - Umm ar-Rasas - Kerak – Dana * 30 dicembre sabato


La mattina dopo la colazione partenza per Betanya, località situata lungo il fiume Giordano famosa per essere stata la sede del battesimo di Cristo. Continuazione per la visita di Umm ar-Rasas, nota per i suoi mosaici. Proseguimento per Kerak dove si visiteranno le vestigia dell’imponente castello, principale presidio crociato in Giordania. Pranzo in ristorante locale in corso di trasferimento. Proseguimento verso sud attraversando la cittadina di Tafilah per raggiungere Dana, un grazioso villaggio rurale situato nella parte alta dell’omonima riserva naturale, un’area protetta estesa tra il jebel al-Ataitah e il wadi sottostante. Sistemazione nel Dana Guest house. Cena e pernottamento.

6° giorno : Dana – Shoback – Piccola Petra – Petra –* 31 dicembre domenica


Prima colazione in hotel. Visita del villaggio di Dana, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Partenza per
Shoback. Pranzo in ristorante locale in corso di trasferimento. Arrivo a Shoback e visita del castello crociato. Proseguimento per la visita della Piccola Petra, la città che fungeva da ostello per gli ospiti dei Nabatei. Arrivo in serata a Wadi Musa, la città moderna che sorge nei pressi del sito archeologico. Sistemazione nel Petra Guest House (http://www.guesthouse- petra.com/ cat 4* delux) .Cenone di capodanno in hotel. Pernottamento.

7° giorno: Petra classica (Petra by night) * 1 gennaio lunedì


Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della leggendaria città di Petra. Al sito si accede attraversando il Siq, una stretta fenditura di circa due chilometri con pareti di arenaria con incredibili venature di colore rosso e rosa. Petra sorse lungo la Via dell’Incenso e delle Spezie, che portava le carovane dall'Arabia a Damasco, per poi essere imbarcata nei porti del Mediterraneo. I Nabatei, insediatisi in quest'area nel VI secolo a.C., fecero di Petra una capitale splendida con palazzi, tombe monumentali e i templi scavati nella roccia.

I nabatei, capaci di resistere a lungo ai romani, fino 106 d.C., anno della caduta di Petra. La città viene trasformata dai romani e poi dai bizantini. A parte un breve periodo di occupazione dei crociati, Petra viene abitata dalle tribù beduine fino alla sua scoperta nel 1812 da un esploratore svizzero, Johann Ludwig Burckhardt, che la riportò alla luce. L’area archeologica è molto vasta, con una incredibile ricchezza di siti, monumenti ed edifici risalenti ai diversi periodi storici: gli obelischi e il Monastero dei nabatei: il Tesoro, Al-Khazneh, ovvero il capolavoro architettonico della facciata della tomba del re nabateo Aretas III,le Tombe Reali, nabatee ed ellenistico romane; i templi, l’anfiteatro, la Strada Colonnata romana; le chiese bizantine;. Il fascino di Petra risiede nelle meravigliose vestigia delle antiche costruzioni, ma anche nei colori, dal rosa al rosso, all’ocra, all’oro, della roccia arenaria ferrosa che è insieme paesaggio ed architettura. Possibilità di fare la sosta per il prazzno in uno dei die ristorante nell’area di sosta Bsain. Nel pomeriggio rientro in hotel.
Cena nel ristorante dell’hotel. In serata verso le ore 20.30 visita di Petra di notte (Petra by night). Non esistono parole per descrivere le sensazioni che si provano facendo l’escursione notturna di Petra. Se arrivare di giorno in vista del Tesoro, attraverso il Siq – il canyon che porta all’ingresso della città rosa – è un’esperienza indimenticabile, beh cercate di immaginare quali sensazioni possa trasmettere lo stesso percorso fatto al lume di centinaia e centinaia di candele ai lati del sentiero e poi davanti al Tesoro stesso. E’ senza dubbio un’esperienza che accresce in maniera esponenziale le già forti emozioni provate durante il giorno. Il percorso viene fatto in religioso silenzio, per godere appieno della grandiosità del luogo, ed in fila indiana, per meglio apprezzare la sensazione di solitudine che provavano gli antichi viaggiatori nabatei quando tornavano a casa dalle loro esplorazioni di nuovi mercati. L’essere così, virtualmente solo anche se in realtà non lo sei, fa si che le tue sensazioni si moltiplichino. La luna ed il cielo stellato, incredibilmente vicini a queste latitudini, portano un contributo non indifferente a questa esperienza, creando un gioco di luci ed ombre fra il chiaro-scuro delle montagne e la luce del cielo. Vedere poi il Tesoro apparire davanti a te, illuminato solo dalle candele sapientemente disposte davanti all’ingresso, e la musica che riempie improvvisamente l’aria intorno a te, ti lascia in uno stato di estasi silenziosa che ti fa capire fino in fondo perché questa sia considerata una delle 7 meraviglie del mondo. Rientro in hotel e pernottamento.

8° giorno : Petra Segreta (Petra Kitchen) * 2 gennaio martedì

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita delle località meno frequentate del sito di Petra. Dall'ingresso
principale si scende verso il sito attraversando antichi sentieri situati tra le montagne (El Medras). Durante il percorso si avrà l'occasione di ammirare dall'alto tutti i tesori di Petra. Arrivo all'Altare del Sacrificio. Discesa verso Wadi Farasa. Visita alla Sorgente del Leone, Tempio del giardino, Tomba del Soldato Romano, Triclinium, Tomba dal frontone spezzato, Tomba Rinascimentale, Al Habis. Arrivo nell'area del ristorante, sosta con possibile pranzo. Nel pomeriggio visita alle Tombe Reali.
Dopo la visita rientro in hotel. In serata è prevista la cena al ristorante Petra Kitchen dove, aiutati da chef locali, avrete l'occasione di imparare a cucinare i piatti tipici del paese. Pernottamento.

9° giorno : Petra – Wadi Rum (full day jeep) * 3 gennaio mercoledì


Prima colazione in hotel. Partenza per il deserto del Wadi Rum, antico luogo di passaggio delle
carovane che, cariche di merce preziosa, dalla penisola arabica si spostavano verso nord per
raggiungere i porti del Mediterraneo. La sua bellezza è caratterizzata da montagne segnata dal
tempo, da letti di antichi laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. In
questi luoghi un ricercatore italiano: il professor Borzatti, ha ritrovato dei reperti del più antico
alfabeto che si conosca, il Tamudico, che risale a 6.000 anni fà. Numerose inoltre sono le incisioni e le pitture rupestri scolpite nelle rocce della famosa “valle della luna”. Ci sarà inoltre l'occasione di avvicinarsi agli accampamenti dei beduini, costituiti da tende nere in lana di capra, di vedere da vicino lo stile di vita dei nomadi del deserto e di conoscere le loro tradizioni millenarie. Sosta per il pranzo in corso di trasferimento. Dopo il tramonto trasferimento in un campo tendato fisso il Captain’s Camp Wadi Rum (http://www.captains-jo.com). Cena e pernottamento.

10° giorno: Wadi Rum – Aqaba 4 gennaio giovedì


Prima colazione in hotel. Partenza per raggiungere Aqaba, importante porto commerciale e prezioso sbocco sul Mar Rosso con spiagge sabbiose e una interessante barriera corallina. Aqaba è una città moderna, viva sia di giorno che di notte, con un colorato souk dove si possono fare dei buoni acquisti in quanto porto franco. Sistemazione nell’hotel Beau Rivage Resort by Sol Mar (https://www.booking.com/hotel/jo/beaurivage-boutique- resort.en-gb.html cat 4* de lux). Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio a disposizione per un po’ di tempo libero o per un po’ di shopping nel piccolo e caratteristico suq. Cena e pernottamento in hotel.

11° giorno: Aqaba – Wadi Araba Road – Mar Morto (km 270 - 5 h circa) * 5 gennaio venerdì.

Prima colazione in hotel. Partenza sul presto per il deserto del Wadi Araba, dove una lunga valle che collega il Mar Rosso al Mar Morto segna il confine naturale tra il Regno di Giordania e lo stato di Israele. Il Mar Morto ha una lunga tradizione storica e spirituale, infatti si crede sia stato il luogo dove sorgevano le città bibliche di Sodoma, Gomorra, Admah, Zeboiim e Zoar. Gli insediamenti moderni si chiamano Potash city e Ghor Safi, dove nei pressi sorge la grotta di Lot. Qui, secondo il libro della Genesi, Lot e le sue figlie cercarono rifugio nella grotta dopo che Dio distrusse la città di Sodoma. Pomeriggio a disposizione con la possibilità di fare il bagno nelle caratteristiche acque accedendo alla spiaggia direttamente dall'hotel. Il Mar Morto è un lago alimentato dal fiume Giordano, è un bacino unico al mondo lungo 75 chilometri e largo 15, situato a 400 metri sotto il livello del mare che rappresenta anche il punto più basso della superficie terrestre. Le sostanze minerali di cui è ricco non permettono che si sviluppi vita nelle sue acque, ma le stesse acque migliorano la vita grazie alle loro preziose proprietà curative dovute alla radiazione solare perfettamente filtrata, alle condizioni climatiche, all'atmosfera arricchita da ossigeno, alle sorgenti e ai trattamenti a base di sali e fanghi. Sistemazione nell’hotel Ramada Resort Dead Sea (cat 4*) e pranzo. Pomeriggio libero per provare a fare in bagno nelle acqua salate del mar morto o per sfruttare la Spa dell’hotel e per un po’ di relax. Cena e pernottamento

12° giorno: Mar Morto– Roma* 6 gennaio sabato

Prima colazione in hotel. Sul presto trasferimento all’ aeroporto di Amman e partenza con volo di linea della Royal
Jordanian RJ102 alle ore 11.20. Arrivo a Roma Fiumicino alle ore 14,20 e fine dei nostri servizi.




Quota individuale di partecipazione (con minimo 12 partecipanti) € 2.300,00

Quota individuale di partecipazione (con minimo 15 partecipanti) € 2.170,00

Supplemento camera singola € 450,00

Tasse aeroportuali € 280,00

Minimo 10 partecipanti

Cambio Euro Dollaro € 1 = $ 1,07)

La quota include:

- Volo di linea Royal Jordanian in partenza da Roma (classe V), tasse aeroportuali escluse

- Franchigia bagaglio 23 kg.

- visto d’ingresso con minimo 10 partecipanti,

- Assistenza in aeroporto Guida parlante italiano

- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto

- Trasferimenti in minibus privato con A/C

- Sistemazione negli hotel menzionati o similrai, in camera doppia

- Sistemazione in campo tendato nel Wadi Rum

- Trattamento di mezza pensione (colazione e cene in hotel)

- 1 cena in ristorante tipico ad Amman

- 1 cena in ristorante tipico a Petra

- Cenone di capodanno obligatorio

- 8 pranzi in ristorante locale

- Visita di Petra by night

- Entrata a cavallo fino al Siq a Petra

- Trasferimenti in jeep nel Wadi Rum (circa 6 ore)

- Ingressi ai siti e musei come da programma

La quota non include:

- Tasse aeroportuali voli internazionali (circa € 280,00), quota da confermare all'emissione del biglietto)

- pasti non mezionati

- Bevande

- Mance circa € 50,00

- Extra personali

- Tutto quanto non specificato alla voce “la quota include”

Nota

Il programma potrebbe subire delle modifiche da parte dei corrispondente locale ferma restando la loro effettuazione.

PRENOTAZIONI ED ISCRIZIONI

LE PRENOTAZIONI versamento € 300,00. entro il 30 giugno 2017

L’ACCONTO pari al 30% della quota di partecipazione dovrà essere versato entro il 26 settembree 2017

IL SALDO dovrà essere versato entro il 20 Novembre 2017




ISCRIZIONI

Gli interessati sono invitati a telefonare al 3356498198 oppure inviare una mail bepifort@gmail.com

Verranno inviate le coordinate bancarie per l’iscrizione ed verranno chiesti alcuni dati personale per concludere

l’iscrizione ( telefono e e-mail).

Oppure alla Pleasure Time International: al 0642011898 / mail info@pleasuretime.it.

NOTE IMPORTANTI*

Al momento dell’iscrizione che avviene tramite e-mail il partecipante si impegna a rispettare le scadenze di

pagamento delle quote e in caso di cancellazione del viaggio per cause personali si rimanda alle note legali.

 In caso di mancato raggiungimento del numero minimo la Pleasure Time si arroga il diritto di cancellare il

viaggio restituendo ai partecipanti le quote versate.

NOTE LEGALI**

1. Si prega di ricontrollare il proprio nome e cognome fornito al Tour Operator ( stesso nome e cognome

presente sul documento di identità che si utilizzerà per la partenza ) e di comunicare eventuali errori prima

dell’emissione del biglietto aereo. Dopo l’emissione del biglietto l’agenzia non si ritiene responsabile di eventuali

errori o omissioni sul biglietto emesso qualora questi non vengano comunicate in forma scritta prima della

suddetta emissione.

2. L’assicurazione annullamento viaggio va sottoscritta al momento dell’iscrizione al viaggio che coincide

con il pagamento del primo acconto o iscrizione. La sottoscrizione avviene con comunicazione scritta. Se al

momento dell’iscrizione non viene sottoscritta il tour operator, in caso di rinuncia,  si avvale della facoltà di

attuare l’applicazione di penali descritta nel punto successivo nei confronti dei partecipanti. Qualora venga

sottoscritta l’assicurazione annullamento viaggio verranno applicate le penali come descritte nel punto

successivo ma sarà poi l’assicurazione a provvedere al rimborso.

3. Rinunce e penali: se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al

Tour Operator Pleasure Time Int. Srl incorrerà nelle seguenti penali:

1. La quota di iscrizione: non rimborsabile **

2. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile

3. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza

4. Il 25% da 60 a 45  giorni prima della data di partenza

5. Il 50% da 45 a 30 giorni prima della data di partenza

6. Il 75% da 29 a 10 giorni sino all’inizio del viaggio

7. Il 100% da 9 giorni sino all’inizio del viaggio

Nel computo dei giorni sono inclusi sabato e domenica ed il giorno della partenza. Nessuno rimborso spetterà a

chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti d’espatrio.

SOSTITUZIONI.

Il viaggiatore rinunciatario potrà farsi sostituire da altra persona sempre che ne dia comunicazione scritta almeno

5 giorni lavorativi prima della data di partenza del viaggio all’organizzazione oltre alla tassa d’iscrizione tutte le

spese derivanti dalla sostituzione.

Roma 28 aprile 2017

organizzazione tecnica:

Pleasure Time International s.r.l.

Tour Operator

Via delle Quattro Fontane, 15 - 00184 Roma – Italy

Tel +39 06 42011898 - Cell +39 329 9533730 –

E-mail: info@pleasuretime.it

Web : www.pleasuretime.it




                      

------------------------------------------------




                 
    CAMPO BASE  ALLA SCOPERTA DEL TIBET





Nepal e la valle di Katmandu
Viaggio di studio guidato dal prof Giuseppe Fort

Sulle tracce dei Dalai Lama tra spiritualità e misticismo…paesaggi mozzafiato ai piedi dell’Himalaia * villaggi dove il tempo sembra essersi fermato * tesori artistici di inestimabile bellezza * monasteri e templi tra filosofia e Buddismo…………………

……..il Tibet è considerato uno dei paesi più misteriosi e inaccessibile del mondo. L'espressione con cui veniva definito, "land of snow", identifica esplicitamente la sua collocazione geografica e il suo riferimento leggendario nell'immaginario collettivo. Questo luogo remoto e mitico è oggi una destinazione accessibile che conserva la seduzione dei leggendari racconti di viaggio. Il popolo tibetano ha da sempre abitato la solitudine degli immensi spazi e l'unicità degli ambienti himalayani colmi di mistiche presenze, ed ha dato vita ad una filosofia religiosa che affascina sempre più il mondo occidentale. Viaggiare da Lhasa a Kathmandu è camminare sul tetto del mondo, entrare in una dimensione storica che ci riporta a ritroso negli anni in un itinerario attraverso l'Himalaya

                

01° giorno 16 Luglio Domenica  mercoledì * ROMA/ New Delhi
Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea della Air India AI 122 alle ore 19.40 per New Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.
02° giorno 17 luglio Lunedì * New Delhi /KATHMANDU
Arrivo alle ore 07,15. Proseguimento per Katmandu con volo AI215 alle ore 12.45. Arrivo a Katmandu alle ore 14.35. Disbrigo delle formalità per il rilascio del visto, incontro con la guida locale e trasferimento in città. Sistemazione nell’ hotel Annapurna (http://annapurna-hotel.com/) o similare. Tempo libero èer il pranzo. Il pomeriggio tempo a disposizione per l’ambientatemento e per iniziare a scoprire le bellezze e la gente di Kathmandu. Cena e pernottamento in hotel.
03° giorno 18 luglio Martedì * KATHMANDU
Al mattino l’agenzia locale provvederà alle formalità per l’ottenimento del visto per il Tibet presso l’ambasciata cinese in Nepal. Incontro con la guida nepalese parlante italiano e inizio le visite di Kathmandu, capitale e unico centro metropolitano del paese, situata a 1337 m di altitudine, è una città piena di contrasti con i suoi agglomerati urbani che racchiudono uno straordinario patrimonio culturale ed artistico. Nel centro della città vecchia, fondata nel XII secolo dalla dinastia dei Malla, si apre la storica Durbar Square, la Piazza del Palazzo, dove venivano incoronati i re della città; fu dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1979. Sulla Durbar Square e sulle due piazze limitrofe si affacciano l’antico palazzo reale con balconi e finestre di legno decorati con pregevoli intagli; templi e monasteri induisti consacrati a Brahma il creatore, Vishnu il conservatore, Shiva il distruttore e il rigeneratore; splendidi edifici con cortili, come la Dimora della Kumari, una fanciulla scelta come dea vivente della città. Tutto intorno si dirama il labirinto di vie della città vecchia. Proseguimento per Swayambhunath, chiamato anche “tempio delle scimmie” per la folta colonia di scimmie che vi vive; il grande complesso buddista domina la città, con gli occhi vigili del Buddha che scrutano la valle in ogni direzione. La collina sulla quale sorge il tempio era, secondo la leggenda, un’isola emersa sopra un grande lago che sommergeva l’intera valle di Kathmandu, le sue origini storiche risalgono al 460 d.C. Al termine delle visite rientro in hotel. Cena e pernottamento.
04° giorno 19 luglio Mercoledì * KATHMANDU
Al mattino partenza per Patan. Questa città a 3 miglia dalla capitale, viene considerata la città artistica per eccellenza del Paese. Ricca di monumenti buddhisti e di palazzi adorni d'intagli in legno e sculture, si dice essere stata fondata nel 299 d.C.. Di Patan sono da ricordarsi: l'Hianya Varna Mahavihar, un tempio dei VII secolo; il tempio hinduista di Shiva, nel cortile del quale si trova una sorgente d'acqua naturale; il tempio di Vishnu, ricco d'antiche pitture religiose; la Piazza Durbar, una volta centro del potere dei re Malla; il Tempio di Machendra Nath del XIII secolo; ed infine lo Stupa di Ashoka, uno dei quattro eretti a Patan per ricordare il pellegrinaggio di questo imperatore nella valle di Kathmandu nel 246 a.C.. Pranzo in ristorante. Pomeriggio escursione a Bhaktapur, il terzo centro urbano più grande della valle, situato a circa 30 minuti da Kathmandu, sull’antica via commerciale per il Tibet. La città è splendida ed ha conservato intatto il carattere tradizionale dell’epoca Malla, nella sua Durbar Square, nei templi, santuari, edifici, fontane, e nelle vie animate da vasai, intagliatori di legno, tessitori e numerosi artigiani di tradizioni centenarie. Al termine, rientro in hotel cena e Pernottamento.
05° giorno 20 luglio Giovedì *KATHMANDU/LHASA
Al mattino trasferimento in aeroporto e partenza per Lhasa con volo di linea della Air China. La tanto spesso favoleggiata Lhasa, capitale del Tibet, costituisce una delle mete principali del nostro complesso itinerario attraverso le più sperdute contrade himalayane. Detta la “Città del Sole”, si trova nella valle di Gyi Qu, ad una quota di 3.800 mt, in cui sorge l’immensa mole del Potala una delle più grandiose costruzione al mondo, dai cui si vedono le alte vette dell’Himalaya. Arrivo all’ aeroporto di Gonggar, nella Valle di Tsangpo, e incontro con la guida locale. Trasferimento in città e sistemazione presso l’Hotel Xing Ding o similare. Pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione per acclimatarsi all’altitudine. Cena e pernottamento in hotel.
06° giorno 21 luglio Venerdì * LHASA
Al mattino inizio delle visite con li Potala. Il formidabile monastero-fortezza fu costruito secondo la leggenda, nel VII secolo, poi restaurato ed ingrandito nel XVII secolo. Realizzato in una  posizione inaccessibile, sul monte omonimo (il nome in cinese è Pu Tuo) di cui occupa l'intera sommità, il Potala si articola in oltre 1000 sale, distribuite in tredici piani. In queste sale sono contenuti tesori incalcolabili, non tanto per le molte tonnellate d'oro zecchino che rivestono le cappelle funerarie dei Lama, i tetti e le "ruote della preghiera", quanto per le straordinarie pitture e sculture che, a migliaia, adornano ogni ambiente. Nel pomeriggio, visita al Monastero e al Jokhang, l'antica Cattedrale di Lhasa, uno dei santuari più sacri del Tibet, costruito per ricordare il matrimonio della Principessa Wencheng dei Tang con il Re Songtsan Gampo, dove i fedeli si prostano nella polvere nell'atto dell'adorazione. Successivamente breve sosta al famoso Piazzale Barkhor che era originariamente un circuito di pellegrinaggio poi diventato un mercato caratteristico dei tibetani. Pranzo in ristorante in corso di visita. Cena e pernottamento.
07° giorno 22 Luglio Sabato * LHASA/ GYANTSE
Al mattino si lascia la grande valle dello Tsangpo salendo verso sud al passo di Gampa (4794 mt) che offre una visuale indimenticabile sul vasto specchio turchese del lago Yamdrok Tso, una delle perle naturali del Tibet, incastonato tra magnifiche vette di cui alcune superano i 7000 metri. Proseguendo, si valica lo spettacolare passo di Khari (5045 mt), dove la strada passa tra le pasture degli yak sfiorando i poderosi ghiacciai del Nyengchen Kang Ksa, la cui vetta si staglia oltre i 7000 metri, e, dopo aver costeggiato un lago di origine artificiale, si arriva a Gyantse che si trova nella Valle di Nyang Chu. Questa città, intorno al XIV secolo, si affermò come un’importante feudo locale e crocevia tra la Cina ed il Nepal. Proprio per la sua centralità fu oggetto nel passato di pericolosi attacchi dall’esterno, ma l’alta muraglia merlata che racchiude il principale sacrario formando una cittadella, rese vani per secoli gli assalti dei pericolosi Gurka, dei Sikhs e dei predoni Ladaki. Pranzo in ristorante in corso trasferimento. Sistemazione nel Gyantse hotel o similare. Cena e pernottamento.
08° giorno 23 luglio Domenica * GYANTSE/SHALU/SHINGATSE
Al mattino visita della la città di Gyantse la meglio preservata del Tibet Classico. L’enclave del Pelkhor Chode prima delle distruzioni perpetrate conteneva 16 collegi monastici appartenenti a diverse scuole. Fortunatamente il tempio principale, lo Tsuklakhang (XV sec.), che rappresenta la costruzione più preziosa, insieme all’inestimabile stupa di Kumbum sono rimasti intatti. Lo “Stupa delle 100.000 divinità” è una struttura costituita da più piani progettati secondo una planimetria mandalica arricchita da 75 cappelle, statue e affreschi. Proseguimento per visitare il Monastero Shalu, sito del tempio di Serkhang Tramo, che conserva un’antica atmosfera dove si indovinano interessanti affreschi nella penombra. Fu qui che Buton Rimpoce nel XIV secolo editò i 227 volumi del Canone Buddista Tibetano. Nei pressi si trova l’antichissimo tempio di Gyengong Lhakang, fondato nel 997. Arrivo a Shigatse, seconda città del Tibet. Pranzo in ristorante in corso di trasferimento. Sistemazione nel Xigantse hotel o similare. Cena e pernottamento.
09° giorno 24 luglio Lunedì  SHIGATSE/SAKYA/SHEGAR
Al mattino partenza per la visita al famoso Monastero di Tashilumpo, fondato nel 1447 dal primo discepolo di Tsong Khapa, retrospettivamente riconosciuto come la prima incarnazione del Dalai Lama, e sede storica del Panchen Lama, E’ uno dei più grandi del Tibet con molti templi e sale dove sono conservati inestimabili tesori tra cui primeggiano i giganteschi Stupa dei Panchen Lama. Proseguimento per Sakya, posto alle propaggini della grande catena himalaiana, tra il 1268 e il 1365 fu anche sede del governo del Tibet E’ un sito molto ben conservato di dimensioni impressionanti, dove risiedono ancora molti monaci, che sono da tempo tornati a viverci. Già nelle torri perimetrali sono alloggiati dei templi e all’interno delle poderose mura si trovano una serie di edifici importanti, tra cui la casa dell’Abate accanto a cui si trova un impressionante Gonkhang. Se si sale sul tetto del tempio centrale si trova la cappella del protettore principale, luogo di grande forza esoterica. Sul monte di fronte al complesso, oltre il precipitoso torrente, vi sono le rovine del Dzong più antico e i resti di vecchi templi con un certo numero di chorten. Al termine della visita si lascia Sakya percorrendo per un tratto la strada verso nord raggiungendo la strada principale che porta verso il Nepal. Proseguendo verso sud ovest si valica il passo del Gyatso che supera i 5000 mt e si apre sulla valle di Shegar. Arrivo a Shegar e sistemazione nell’ hotel Everest o similare. Pranzo in ristorante in corso di trasferimento. Cena e pernottamento.
10° giorno 25 luglio Martedì  SHEGAR/SHIGATSE
Al mattino partenza per la visita delle rovine dell’affascinante Dzong di Shegar, che i tibetani chiamavano la “Montagna di Cristallo”. La parte più bassa del tempio principale è stato ricostruito dove vivono dei monaci. Alla sommità dell’affascinante colle fortificato, nelle giornate limpide, lo sguardo spazia fino all’Everest. Si lascia la valle tornando verso sud, godendo ancora delle splendide visuali del passo che porta a Shegar. Proseguimento sulla strada principale fino a Shigatse. Prima dell’arrivo sosta per la visita al famoso Monastero di Tashilumpo,fondato nel 1447 dal primo discepolo di Tsong Khapa riconosciuto come la prima incarnazione del Dalai Lama e sede storica del Panchen Lama. Il monastero è uno dei più grandi del Tibet, con molti templi e sale dove sono conservati inestimabili tesori, tra cui primeggiano i giganteschi Stupa dei Panchen Lama. Pranzo in ristorante in corso di visita. Arrivo a Shigatse e sistemazione nel Xigantse hotel o similare. cena e pernottamento.
11° giorno 26 luglio Mercoledì * SHIGATSE/LHASA
Al mattino partenza continuando il pittoresco viaggio di ritorno a Lhasa lungo la bella strada che attraversano le gole create dall’erosione del fiume Brahmaputra. Sosta per il pranzo in ristorante in corso di trasferimento All’arrivo a Lhasa e sistemazione presso l’Hotel Xing Ding o similare. cena e pernottamento
12° giorno 27 luglio Giovedì * LHASA/KATHAMNDU
Al mattino trasferimento all’ aeroporto di Gonggar e partenza con volo di linea della Air China per Kathmandu. Arrivo ed incontro con la guida locale, trasferimento e sistemazione nell’ hotel Annapurna (http://annapurna-hotel.com/) o similare. Pranzo in hotel. Pomeriggio libero per un po’ di shopping. Cena e pernottamento.
13° giorno 28 luglio Venerdì * /KATHMANDU/New Delhi/ROMA
Al mattino trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea Air India AI 214. Alle ore 10,30 per New Delhi. Arrivo alle ore 11,45 e proseguimento per Roma con volo AI 123 alle ore 14.20 e arrivo a Fiumicino alle ore 18.05.

Quota individuale di partecipazione 15 partecipanti      €         3.100,00
Quota individuale di partecipazione 13 partecipanti      €         3.240,00
Quota individuale di partecipazione 10 partecipanti      €         3.350,00
Supplemento Singola          € 500,00
Tasse Aeroportuali (da riconfermare al momento dell’emissione biglietti)   €  370,00
Visto Nepal (multi entry visa) da pagare all’arrivo      $   25,00
Mance circa           €  50,00
Assicurazione annullamento Filo Diretto circa      €  55,00
Cambio: 1 Euro pari 1,05 USD

La quota comprende :
Passaggi aerei in classe economica con voli di linea dell’Air India da Roma a New Delhi – Kathmandu e ritrono, con voli di linea della Air China Kathmandu/Lhasa e ritorno in classe economica, franchigia bagaglio kg. 23, trasferimenti da e per gli aeroporti e tour in pullman privato per lo svolgimento del programma in Nepal e in Tibet, tutte le visite ed escursioni guide locali in italiano in Nepal e in inglese in Tibet, sistemazione in camera doppia in hotel di cat 3 o 4*/ 5* menzionati o similari, trattamento di pensione completa in Nepal ed in Tibet con prima colazione in hotel, con pranzi in ristorante, e cene in hotel o in ristorante dalla cena del secondo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno, ingressi ai monumenti, musei e siti archeologici, visto consolare cinese,  assicurazione medico bagaglio Filo Diretto, guida del Tibet Lonely Planet e borsa omaggio.
La quota non comprende
Tasse di imbarco per voli internazionali, visto consolare nepalese, mance ed extra in genere, quanto non espressamente indicato nella voce “ La quota comprende “

NOTE:
* I voli Air India per Kathmandu e d Air China per Lhasa sono In richiesta e potrebbero subire delle modifiche e tariffarie.
* Il programma potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale nello svolgimento delle visite e delle escursioni, ferma restando la loro effettuazione. I voli dal Nepal al Buthan sono confermati.
* Validità del passaporto 6 mase dalla data di partenza. Portare con se 4 foto tessera
* Inviare la pagina del passaporto scannerizzata via mail.

ISCRIZIONI
Gli interessati sono invitati a telefonare al 3356498198 ed inviare una mail bepifort@gmail.com
Verranno inviate le coordinate bancarie per l’iscrizione ed verranno chiesti alcuni dati personale per concludere l’iscrizione ( telefono e e-mail).
Oppure alla Pleasure Time International: al 0642011898 e  mail info@pleasuretime.it.

NOTE IMPORTANTI*
Al momento dell’iscrizione che avviene tramite e-mail il partecipante si impegna a rispettare le scadenze di pagamento delle quote e in caso di cancellazione del viaggio per cause personali si rimanda alle note legali.

• In caso di mancato raggiungimento del numero minimo la Pleasure Time International si arroga il diritto di cancellare il viaggio restituendo ai partecipanti le quote versate.  

NOTE LEGALI**
1. Si prega di ricontrollare il proprio  nome e cognome fornito al Tour Operator ( stesso nome e cognome presente sul documento di identità che si utilizzerà per la partenza ) e di comunicare eventuali errori prima dell’emissione del biglietto aereo. Dopo l’emissione del biglietto l’agenzia non si ritiene responsabile di eventuali errori o omissioni sul biglietto emesso qualora questi non vengano comunicate in forma scritta prima della suddetta emissione.
2. L’assicurazione annullamento viaggio va sottoscritta al momento dell’iscrizione al viaggio che coincide con il pagamento del primo acconto o iscrizione. La sottoscrizione avviene con comunicazione scritta. Se al momento dell’iscrizione non viene sottoscritta il tour operator, in caso di rinuncia,  si avvale della facoltà di attuare l’applicazione di penali descritta nel punto successivo nei confronti dei partecipanti. Qualora venga sottoscritta l’assicurazione annullamento viaggio verranno applicate le penali come descritte nel punto successivo ma sarà poi l’assicurazione a provvedere al rimborso.
3. Rinunce e penali: se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator Pleasure Time Int. Srl incorrerà nelle seguenti penali:

1. La quota di iscrizione: non rimborsabile **
2. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile
3. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza
4. Il 25% da 60 a 45  giorni prima della data di partenza
5. Il 50% da 45 a 20 giorni prima della data di partenza
6. Il 75% da 19 a 6 giorni sino all’inizio del viaggio
7. Il 100% da 5 giorni sino all’inizio del viaggio
Nel computo dei giorni sono inclusi sabato e domenica ed il giorno della partenza. Nessuno rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti d’espatrio.

SOSTITUZIONI.
Il viaggiatore rinunciatario potrà farsi sostituire da altra persona sempre che ne dia comunicazione scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data di partenza del viaggio all’organizzazione oltre alla tassa d’iscrizione tutte le spese derivanti dalla sostituzione.

Roma, 31 Gennaio 2017.
organizzazione tecnica:
Pleasure Time International s.r.l.
Via delle Quattro Fontane, 15 - 00184 Roma – Italy
Tel +39 06 42011898 *  Cell +39 329 9533730
E-mail: info@pleasuretime.it
Web : www.pleasuretime.it


---------------------------------------------------------------







                      
Viaggio di studio diretto dal Prof. Giuseppe Fort
TOUR DEL VIETNAM
Dal 15 al 25 Ottobre 2017
Una straordinaria bellezza di paesaggi…la baia di Ha Long,il fiume Mekong…
La storia …Hanoi, Saigon-Ho Chi Minh,
L’archeologia e la cultura…Danang, My Son,
La gente …sorridente, gentile, rispettosa…
Un paese ricco di fascino, tradizioni e storia…

          

1° giorno: ROMA/BANGKOK * 15 Ottobre
Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea Thai Airways TG945 alle ore 13.55 per Bangkok. Pasti e pernottamento a bordo.
2° giorno: BANGKOK/HANOI * 16 Ottobre
Arrivo alle ore 05.45 a Bangkok e proseguimento per Hanoi con volo di linea della Thai Airways TG560 alle ore 07.45. Arrivo alle ore 09.35. Incontro con la guida locale e trasferimento all’hotel Hanoi Pearl (cat 4* www.hanoipearlhotel.com ). Sistemazione nelle camere riservate appena disponibili. Hanoi, capitale politica del Vietnam, significa in Vietnamita “al di qua del fiume”, che in questo caso è Rosso. Hanoi si presenta come una tipica città francese inizio secolo, con viali, parchi e monumenti, e un centro affollato di negozietti. Inizio della visita della città con i vecchi quartieri coloniali, il tempio della letteratura, il lago della spada restituita, circondata da alberi secolari e meta di jogging per i più giovani e Tai Chi per gli anziani, il mausoleo di Ho Chi Min, la particolarissima “Pagoda su una sola colonna”, tempietto in legno che poggia infatti su un pilastro solo, costruita nel 1049. Pranzo e cena in ristorante. Pernottamento.
3° giorno: HANOI/HALONG * 17 Ottobre
Partenza per Halong alle ore 08,00 (km 160). Arrivo ad Halong alle ore 12.00 circa ed imbarco su una giunca della Aphodite Cruises ( http://aphroditecruises.com/) per una crociera in barca sulla incredibile baia di Ha Long punteggiata da un arcipelago di 1.600 isole, atolli, faraglioni, sommerse da una folta vegetazione tropicale. Pranzo a bordo. Possibilità di compiere un piccolo trekking, di fare il bagno, o di rilassarsi al sole sul ponte. Cena e pernottamento a bordo.
4° giorno: HALONG/HANOI * 18 Ottobre
Prima colazione. Alle ore 10,00  branch a bordo. Sbarco verso le ore 11,30 e rientro ad Hanoi. Lungo il percorso, attraverso una rigogliosa campagna coltivata, con paesi in grande crescita e fermento, sosta per la visita di Hai Phong con la pagoda Du Hang, esempio di architettura tradizionale, e del mercato di Sat market.Arrivo nel tardo pomeriggio ad Hanoi. Sistemazione all’ hotel Hanoi Pearl. Cena e pernottamento.
5° giorno: HANOI/Danang/HOI AN * 19 Ottobre
Al mattino presto trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea della Air Vietnam VN1371 alle ore 08,25 per Danang. Arrivo alle ore 09,45. Partenza per la città di Danag e visita del museo Cham che raccoglie la maggioranza dei reperti della civiltà Campa presente nella zona dal X al XVII secolo. Proseguimento per Hoi An con sosta lungo il percorso alla Montagna di Marmo, cinque colline di roccia marmorea che si crede rappresentino i cinque elementi dell’universo. La più grande “Thuy Son” (acqua) ha molte caverne naturali trasformate in templi buddisti. Sosta alla spiaggia cinese di Non Nuoc Arrivo e sistemazione all’ Hotel Ancient House Village (cat 4* sup www.ancienthousevillage.com ). Hoi An, antico porto e cittadina urbanisticamente interessante. Si trovano ancora infatti 839 edifici antichi, case, templi e negozi costruiti in legno duro, senza chiodi e con tetti in terracotta, fin dal X secolo. Pranzo in ristorante in corso di visite. Cena in ristorante pernottamento.
6° giorno: HOI AN/My Son/HOI AN * 20 Ottobre
Partenza per My Son il più importante sito archeologico Cham del Vietnam, principale centro intellettuale e religioso, nonché luogo di sepoltura dei monarchi Cham, durante il regno di Campa con visita del Tempio di Shivae Jatalinga. Rientro ad Hoian e pranzo in ristorante. Il pomeriggio visita della Pagada di Phuckien e del ponte giapponese e tempo libero per un po’ di shopping. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.
7° giorno: HOI AN/HUE * 21 Ottobre
Partenza per Hue attraversando lo spettacolare scenario del passo Hai Van. Hue, capitale della dinastia Nguyen dal 1802 al 1945, è al centro del fiume dei Profumi, con l’antico quartiere europeo sulla destra, la Cittadella imperiale sulla sinistra. Pranzo in ristorante. Visita al Recinto Imperiale attraverso la  porta Ngo Mon (porta di mezzogiorno), al Padiglione delle cinque Fenici, al palazzo di Thai Hoa (maestosa sala sorretta da 80 colonne), alle nove Urne Dinastiche, al Tempio di To Mieu, le sale dei Mandarini, il Padiglione di lettura Imperiale ed il Palazzo della regina Madre. Proseguimento delle visite navigando sul fiume dei profumi, con la Pagoda Thien Mu e l’area delle Tombe Imperiali con il Mausoleo di Tu Duc, quarto re della dinastia. .. Al termine dell visite sistemazione all’ Hotel Pilgrimage (cat 5* www.pilgrimagevillage.com ). Cena e pernottamento.
8° giorno: HUE/HO CHI MINH ( Saigon) * 22 Ottobre
Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Air Vietnam VN1371 alle ore 08,25 per Ho Chi Minh. Arrivo alle ore 09,45. Trasferimento in città ed inizio della visita della città con il tempio di Vinh Nghiem, la pagoda di Giac Lam, il palazzo presidenziale, la Cattedrale di Notre Dame, il palazzo della posta, il Municipio, il quartiere di Colon e il mercato di Binh Tay. Pranzo in ristorante in corso di visita. e sistemazione all’ hotel Eden Star (cat 4* www.edensaigonhotel.com ) Cena in ristorante e pernottamento.
9° giorno: HO CHI MINH– Escursione a Ben Tre e al delta del Mekong * 23 Ottobre  
Dopo la prima colazione, partenza per Ben Tre, la capitale della noce di cocco in Vietnam. Arrivo al molo di Hung Vuong. Un breve trasferimento in barca locale ci porta ai piccoli canali. Durante il percorso avremo l’occasione di ammirare le vivaci attività locali, la pesca lungo il fiume, la funzionalità dei canali d’irrigazione. Visita la fabbrica per la produzione di caramelle di cocco. Una visita con la bicicletta o in tuk tuk per scoprire la campagna autentica meno battuta dal turismo di massa. Qui si possono ammirare e assaggiare tanti frutti strani che non si trovano in Italia. Il percorso si snoda tra case carine con gli abitanti accoglienti. Pranzo in un ristorante locale. Ritorno a Sai Gon nel tardo pomeriggio. Cena libera. Pernottamento in hotel.
10° giorno: HO CHI MINH/BANGKOK * 24 Ottobre
Al mattino escursione a Cu Chi ( 70km ) dove si possono visitare i tunnel scavati dai Vietminh contro i francesi e poi dau Vietcong durante la guerra in Vietnam. Rientro a Saigon. Pomeriggio libero per un po’ di shopping o per la visita del museo della guerra. Rilascio delle camere alle ore 18,00. Trasferimento in aeroporto. Partenza per Bangkok con volo di linea delle Thai Airways TG565 alle ore 20.45. Arrivo alle ore 22.35.
11° giorno: BANGKOK/ROMA * 25 Ottobre
Proseguimento per Roma con volo TG944 alle ore 00.20. Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo a Roma alle ore 06.50 e fine dei servizi.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 15 partecipanti              € 2.050,00
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 13 partecipanti              € 2.110,00
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 12 partecipanti              € 2.150,00
QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE minimo 10 partecipanti              € 2.050,00
SUPPLEMENTO SINGOLA                   €    420,00
TASSE AEROPORTUALI Voli Thai International da riconfermare       €      65,00
VISTO VIETNAM ALL’ARRIVO            $      45,00
Il cambio di 1 Euro = 1.05 Usd

LA QUOTA COMPRENDE:
Passaggi aerei internazionali con voli di linea della Thai Airways International, voli nazionali con voli di linea della Air Vietnam, in classe economica, pernottamenti negli hotel menzionati o similari di categoria 3/4*, cabine standart climatizzate privata con bagno, trattamento di pensione completa con esclusione del cena del 9 giorno ed il pranzo del 10 giorno , trasferimenti e visite bus privato deluxe con aria condizionata, guide locali parlante italiano, entrate ai monumenti ai siti e musei, escursioni in battelloassicurazione e borsa omaggio.
LA QUOTA NON COMPRENDE:
Tasse aeroportuali, pasti del 9 e del 10 giorno, visto consolare, mance circa (Euro 40,00), bevande, extra in genere.






PRENOTAZIONI ED ISCRIZIONI
LE PRENOTAZIONI: dovrà essere versato alla prenotazione un acconto pari a € 100,00
L’ACCONTO pari al 30% della quota di partecipazione dovrà essere versato entro il 10 Luglio 2017
IL SALDO dovrà essere versato entro il 10 Settembre 2017

NOTE:
* I voli Thai Airways International  voli interni sono In richiesta e potrebbero subire delle modifiche e tariffarie.
* Il programma potrebbe subire modifiche da parte del corrispondente locale nello svolgimento delle visite e delle escursioni, ferma restando la loro effettuazione. I voli dal Nepal al Buthan sono confermati.
* Validità del passaporto 6 mase dalla data di partenza.
* Inviare la pagina del passaporto scannerizzata via mail.

ISCRIZIONI
Gli interessati sono invitati a telefonare al 3356498198 ed inviare una mail bepifort@gmail.com
Verranno inviate le coordinate bancarie per l’iscrizione ed verranno chiesti alcuni dati personale per concludere l’iscrizione ( telefono e e-mail).
Oppure alla Pleasure Time International: al 0642011898 e  mail info@pleasuretime.it.

NOTE IMPORTANTI*
Al momento dell’iscrizione che avviene tramite e-mail il partecipante si impegna a rispettare le scadenze di pagamento delle quote e in caso di cancellazione del viaggio per cause personali si rimanda alle note legali.

• In caso di mancato raggiungimento del numero minimo la Pleasure Time International si arroga il diritto di cancellare il viaggio restituendo ai partecipanti le quote versate.  

NOTE LEGALI**
1. Si prega di ricontrollare il proprio  nome e cognome fornito al Tour Operator ( stesso nome e cognome presente sul documento di identità che si utilizzerà per la partenza ) e di comunicare eventuali errori prima dell’emissione del biglietto aereo. Dopo l’emissione del biglietto l’agenzia non si ritiene responsabile di eventuali errori o omissioni sul biglietto emesso qualora questi non vengano comunicate in forma scritta prima della suddetta emissione.
2. L’assicurazione annullamento viaggio va sottoscritta al momento dell’iscrizione al viaggio che coincide con il pagamento del primo acconto o iscrizione. La sottoscrizione avviene con comunicazione scritta. Se al momento dell’iscrizione non viene sottoscritta il tour operator, in caso di rinuncia,  si avvale della facoltà di attuare l’applicazione di penali descritta nel punto successivo nei confronti dei partecipanti. Qualora venga sottoscritta l’assicurazione annullamento viaggio verranno applicate le penali come descritte nel punto successivo ma sarà poi l’assicurazione a provvedere al rimborso.
3. Rinunce e penali: se un partecipante al viaggio dovesse recedere dal contratto per casi non imputabili al Tour Operator Pleasure Time Int. Srl incorrerà nelle seguenti penali:

1. La quota di iscrizione: non rimborsabile **
2. Biglietteria aerea già emessa: non rimborsabile
3. Il 10% della quota di partecipazione sino a 61 giorni prima della data di partenza
4. Il 25% da 60 a 45  giorni prima della data di partenza
5. Il 50% da 45 a 30 giorni prima della data di partenza
6. Il 75% da 29 a 10 giorni sino all’inizio del viaggio
7. Il 100% da 9 giorni sino all’inizio del viaggio
Nel computo dei giorni sono inclusi sabato e domenica ed il giorno della partenza. Nessuno rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti d’espatrio.


SOSTITUZIONI.
Il viaggiatore rinunciatario potrà farsi sostituire da altra persona sempre che ne dia comunicazione scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data di partenza del viaggio all’organizzazione oltre alla tassa d’iscrizione tutte le spese derivanti dalla sostituzione.

Roma, 6 Fabbraio 2017.
organizzazione tecnica:
Pleasure Time International s.r.l.
Via delle Quattro Fontane, 15 - 00184 Roma – Italy
Tel +39 06 42011898 *  Cell +39 329 9533730
E-mail: info@pleasuretime.it
Web : www.pleasuretime.it










   -----------------------------------------------------------------

Calendario delle iniziative di Campo Base

MARZO 2017
Sabato 18 Marzo: Piazza Venezia e Museo Nazionale Palazzo Venezia.

Domenica 26 Marzo: Porta San Sebastiano e Museo delle Mura Aureliane.

APRILE 2017
Sabato 8 Aprile: Cerveteri: Museo, necropoli etrusca.

Sabato 22 Aprile: Tarquinia: Museo, necropoli etrusca.

23/24/25 Aprile: viaggio a Trieste e Cividale del Friuli.

MAGGIO 2017
Domenica 7 Maggio: Vulci: Museo, città, tombe etrusche.

12/13/14 Maggio: viaggio in Val D’Orcia (Si).

Domenica 21 Maggio: Norchia:necropoli etrusca, abitato medievale, tagliata etrusca.

GIUGNO 2017
Sabato 10 Giugno: Santa Severa:Antiquarium, Area Archeologica, Museo del Mare e della navigazione antica.

16/17/18 Giugno: viaggio Argentario Isola del Giglio.

Sabato 24 Giugno: Bolsena: museo, città medievale.

Sabato 1 Luglio: Ostia: scavi di Ostia antica e navigazione sul Tevere (pranzo a bordo).


                          

                                        

                       
        ST.AN.
                                                                                                 
( Sezione Trekking Carlo Doddi)



Care amiche e cari amici,


confermiamo il week-end in Valnerina per il 27-28 maggio prossimi.
La Valnerina è la suggestiva valle dove scorre il fiume Nera, affluente del Tevere. Lungo 116 Km., esso nasce nelle Marche, attraversa l'Umbria e Terni e presso Orte termina il suo percorso gettandosi in grembo al Tevere.
La Valnerina è caratterizzata dalla presenza di antichi borghi, castelli ed abbazie medievali, di cui visiteremo quella più ricca di storia e di arte (S.Pietro in Valle), e presenta una natura ancora integra, ricca di boschi che coprono i fianchi delle alture circostanti e di vallate ricche di acqua.
Nel primo giorno, sabato 27 maggio, è programmata la biciclettata. L'appuntamento è presso la stazione ferroviaria di Narni scalo alle ore 9,30. Da qui ci sposteremo in auto per raggiungere l'inizio della pista ciclabile nei pressi del ponte di Augusto, dove affitteremo le bici (per chi vuole noleggiarla sul posto, altrimenti può anche portare la propria bici al seguito). La lunghezza del percorso è di circa Km. 12 con andata e ritorno a Narni. Si percorrerà la pista ciclabile "Gole del Nera", tutta in piano.
Durante il tragitto si visiteranno: il Mulino e i Giardini dei Marchesi Eroli, con possibilità di acquistare il cestino per il pranzo, il ponte romano di Augusto, l'abbazia di S. Cassiano (ingresso gratuito con visita guidata a cura di Pietro l'eremita), e il caratteristico Borgo di Stifone. La sosta pranzo la faremo presso il fiume Nera: chi vuole può portare costume ed asciugamano in quanto sul posto vi è un solarium di legno dove ci si può sdraiare a prendere il sole oppure fare il bagno e ritemprarci nelle sue fresche e limpide acque.
Nel pomeriggio, a conclusione della biciclettata e dopo aver fatto ritorno a Narni depositando le biciclette, ci sposteremo in auto per raggiungere, in località Monterivoso vicino Ferentillo, l'albergo dove alloggeremo. Una volta preso possesso delle stanze, ceneremo con menù a base di due primi, secondo di carne, contorno, dolce e acqua (vino a parte). Per i vegetariani è previsto un menù ad hoc: avvertire però al momento della prenotazione.
Il giorno seguente, domenica 28 maggio, dopo la colazione e il check out, ci sposteremo in auto fino all'abbazia di S.Pietro in Valle, magnifico esempio di architettura longobarda, edificata nel VII sec. e che conserva al suo interno pregevoli affreschi di scuola umbra del XIII sec. che, secondo alcuni studiosi, potrebbero aver ispirato Giotto nella realizzazione dei cicli pittorici della Basilica di S.Francesco ad Assisi.
Dopo la visita, effettueremo il trekking (escursione di tipo E) di 8 Km. fino a Ferentillo. Durante il percorso (3 ore circa di cammino con pranzo al sacco), attraverseremo il borgo di Macenano, saliremo (dislivello di 100 mt. circa) fino al borgo abbandonato di Umbriano, per ridiscendere al livello del Nera che ci accompagnerà fino a Ferentillo. Una volta giunti alla meta, andremo a visitare, in località Precetto, il particolare Museo delle Mummie, che si trova sotto la chiesa di S.Stefano. Le mummie, ritrovate nell''800, sono ancora in uno stato di perfetta conservazione e ci raccontano molti episodi di vita vissuta.
Dopo la visita, andremo a recuperare le auto lasciate all'abbazia di S.Pietro in Valle e quindi, a conclusione del week-end, si ritornerà a casa. Attenzione agli autovelox, numerosi sulle strade della Valnerina.
La quota di partecipazione è di € 65,00 comprensiva della mezza pensione in albergo e delle spese organizzative.
Dalla quota sono esclusi il noleggio delle biciclette, i pranzi al sacco, l'ingresso e la visita guidata all'Abbazia di S.Pietro in Valle e al Museo delle Mummie (biglietto d'ingresso cumulativo di € 5,00 a persona + € 2,00 per la guida).
Si può prenotare fino a mercoledì 24 maggio con un anticipo di € 30,00 a persona.
L'iniziativa si farà se raggiungiamo il numero minimo di 15/20 partecipanti.

Per partecipare alle nostre iniziative occorre essere iscritti all'Associazione di Promozione Sociale "Campo Base" (tessera annuale €15,00).
Diffondete pure questo programma tra i vostri conoscenti, familiari, amici e parenti, fra quanti, insomma, possano essere interessati a partecipare.
A presto e......BUONA VITA!
Ciao.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
Antonio Doddi: 333.4835117 (Tim)                         
                     389.2816120 (Wind)
Stefano Giorgi: 339.2780397
e-mail: antoniododdi@yahoo.it
sito internet: http://www.campobase.info/

WALK ON.....AND KEEP ON TREKKING!!!

P.S.: Chi non vuole più ricevere le nostre comunicazioni, ce lo faccia sapere perché così lo cancelliamo dalla nostra mailing-list. Grazie.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu